Apple aggiorna gli iMac con i recenti processori Intel quad core

iMac 2013

Con una mossa a sorpresa Apple ha aggiornato la sua linea degli iMac con un aggiornamento hardware. Il design resta quello presentato lo scorso anno: schermo super sottile ed eliminazione del lettore ottico. I nuovi computer partono da un processore Intel quad core i5 da 2,7 GHz e possono giungere a un processore i7 quad core da 3,5 GHz.

Di base c’è la memoria RAM da 8 GB che è possibile portare fino a 32 GB, mentre il disco fisso da 1 TB può essere aumentato a 3 TB. Volendo è possibile aggiungere un disco SSD, in modo da attivare la modalità Fusion Drive. Questi dischi sono stati aggiornati alle tecnologie più recenti diventando il 50% più veloci.

Di serie anche 2 porte Thunderbolt e 4 porte USB 3.0. Viene aggiornata anche la scheda grafica alla Nvidia GeForce 700 con il doppio della memoria video per una velocità del 40% superiore. Volendo è possibile richiedere una scheda Nvidia GeForce GTX 780M con 4 GB di memoria.

I prezzi, per il mercato americano, partono da 1.299 $ per la versione da 21,5“ e 1.499 $ per la versione da 27”. I prezzi italiani non sono ancora disponibili.