Apple attiva l’acquisto a volume anche per il Mac App Store

Mac App Store acquisto a volume

C’è differenza tra acquisto al dettaglio e all’ingrosso. Il primo si occupa delle singole unità, mentre il secondo di quantità consistenti. La differenza sostanziale è il fatto che nell’acquisto all’ingrosso si applicano degli sconti. Questo sconto viene utilizzato dall’acquirente per vendere al dettaglio ciò che ha comprato all’ingrosso e lucrare sulla differenza di prezzi.

Gli acquirenti delle app nel Mac App Store non potranno rivendere le app acquistate, ma potranno avere uno sconto. La novità è stata presentata da Apple agli sviluppatori dichiarando che a breve, probabilmente con Mavericks, le società e le scuole potranno acquistare le app a volume.

Questo significa che se una scuola o un’azienda comprerà più di 20 copie di un’applicazione riceverà uno sconto del 50%. Questo sistema non si attiverà automaticamente, ma richiederà l’attivazione di un’opzione nel pannello per sviluppatori.

L’acquisto a volumi è già attivo da tempo per l’App Store.