Due anni fa spariva Steve Jobs

Computer History Museum Steve Jobs

Due anni fa il 5 ottobre divenne un giorno molto triste. Spariva Steve Jobs dopo una dura malattia. L’ex CEO di Apple lasciò l’azienda a Tim Cook chiudendo gli occhi per sempre e lasciando un grande vuoto nei nostri cuori.

Anche se non l’abbiamo conosciuto direttamente, le letture, i video e l’audio sulla sua storia ci ha permesso di conoscere meglio la sua figura attivando un legame affettivo, anche se a distanza. In questi ultimi due anni ho ascoltato molte volte la nostalgia delle persone, che avrebbero voluto che Jobs fosse ancora in Apple.

Chissà come avrebbe condotto la sua lotta contro Samsung, chissà cosa ne avrebbe pensato dei prodotti arrivati suoi mercati e tutto il resto. Purtroppo non lo sapremo, ma in questa ricorrenza non possiamo fare altro che ricordarlo. Se vi va inserite il vostro ricordo su Steve Jobs nei commenti.

  • Alessandro Rodolico

    Ricordo il coraggio dell’uomo nella lotta per la vita. Che mi ha dato e sempre mi darà speranza. Lunga vita Steve!

  • Osvaldo Luci

    Un dei pochi uomini che è riuscito a cambiare il mondo con le sue idee e i suoi prodotti.
    Ha cambiato anche la mia vita con le sue idee e i suoi prodotti….

  • Fabio

    per me invece si rivolterebbe nella tomba vedendo l’iPad mini, la gestione delle Apple Maps, gli infiniti bugs iOs7 e i sensori sballati del nuovo iPhone5s. Altro che orgoglioso, Apple senza di lui è in declino, e lo sanno tutti, e anche la borsa, dove il titolo ha perso oltre il 40% del suo valore di mercato negli ultimo 2 anni…

    • Non sono molto d’accordo. A parte che dopo la morte di Steve Jobs le azioni di Apple passarono proprio da 400 a 700 $ in un anno sotto Tim Cook, per poi ritornare intorno ai 500 $, ma anche sotto Steve Jobs accadevano le magagne. Basti ricordare MobileMe che funzionava male, o i problemi di ricezione dell’iPhone 4.

      • formware ?

        magagne accadevano ed accadono tuttora.
        Dobbiamo però staccarci dal legame affettivo che abbiamo con mamma Apple e vedere realmente cosa è successo in questi 2 anni.
        Abbiamo aspettato l’iPhone 5 e non era altro che un 4s più lungo; abbiamo aspettato il 5s e non è altro che un 5 con qualche piccola funzione in più (SECONDO ME il fingerprint è una cavolata). Tra le altre cose, con Steve nessuno mai avrebbe visto o pubblicato su blog le anteprime dei prodotti; mi riferisco a tutte le immagini che circolavano in rete prima dell’uscita del 5s.
        Per non parlare della prima release di iOS7 … dai ragazzi, diciamoci la verità … la Apple sta un po in declino. Naturalmente tutti noi speriamo che ritorni ad INNOVARE, ad essere l’ azienda che i concorrenti devono inseguire.

      • No, non sono d’accordo. A parte che sotto Jobs fu perso l’iPhone 4 in un bar, altro che foto. Ma poi non sono d’accordo con reputare Touch ID una cavolata. E’ una soluzione ottima per portare al superamento del concetto delle password. E’ rivoluzione vera.

      • formware ?

        mi sembra di aver letto che è stato hackerato subito.
        Comunque in merito a Touch ID è una mia considerazione. In merito alle altre questioni? So che sei stato uno dei primi a vedere iOS7 (perchè hai una licenza da sviluppatore) secondo te è un degno erede di iOS6? A te piace la grafica piatta? Secondo te, tutti questi bug ci sarebbero stati se zio Steve fosse vivo, oppure gia sarebbe saltata qualche testa?

      • Non è stato hackerato. E’ stato costruito un dito finto. Ora non mi risulta che c’è gente con il kit per costruire dita finte che gira per strada, capace di rubare il telefono e rubarti una foto ad alta risoluzione nello stesso tempo. C’è più probabilità che trovi la password andando a tentativi.

        Per i bug purtroppo abbiamo la memoria del pesce rosso. Abbiamo dimenticato che in iOS 2 era un dramma installare le app? Abbiamo dimenticato che in iOS 3 era un dramma creare un backup perché richiedeva ore?

      • formware ?

        perdonami ma non ricordo iOS2 ne iOS3 solo perchè il mio primo iPhone è stato un 3Gs.

      • Fabio

        Mi piace il Touch ID ma quando lo estenderanno come utilizzo a tutti i casi in cui servirà inserire user e pw allora sarà davvero utile

      • Fabio

        Guarda io avevo sia mobile me che l’iphone 4 e i problemi in entrambi i casi c’erano ma erano marginali. Cmq è vero dopo la morte di Jobs il titolo è schizzato e poco prima della presentazione del iPhone 5 (guarda caso) il valore era attorno ai 680 $ tutti i big si sono disfatti del loro imponente portafoglio di azioni……..

  • Usi Find my iPhone e blocchi il telefono. Se riesci a recuperarlo lo ripristini. Altrimenti lo rendi un mattoncino.

    • Marco Saronesi

      ti chiedevo che fai se ti rubano l’impronta, non il telefono. trapianto di dito?

      • Ti ho risposto.

      • Marco Saronesi

        no kiro, e la ragione e’ semplice: non rispondi perche’ la risposta non la conosci. inserire i propri dati biometrici in un dispositivo collegato a internet e’ una idiozia e lo sai perfettamente anche tu. e’ solo che devi difendere a tutti i costi quello che fa apple. perche’ sei un tifoso, un fanboy, tutto qui. ma sai benissimo che le mie critiche sono piu’ che sensate. ripeto: la pw, se te la rubano, la cambi. la retina, l’impronta vocale, o l’impronta digitale, una volta compromessa, non si cambia. e’ perduta e pace all’anima sua. rifletti sulle conseguenze. rifletti su cosa significa, in un mondo dove si usano le impronte, che qualcuno possa liberamente disporre della tua. pensa, invece di foderarti gli occhi come nell’avatar. come hai fatto quando ti dicevo che jobs aveva una ricaduta e invece tu negavi l’evidenza

      • No Marco, sei tu che crei sempre dei casi dove non esistono. Te lo spiego per due vie e poi ti lascio al tuo brodo inesistente.

        1. Se ti rubano l’iPhone e riescono a clonarti il dito (percentuale di riuscita quasi inesistente) fai prima ad attivare Find My iPhone e recuperare il telefono o cancellare tutti i dati dentro. Così ottieni ovviamente l’impossibilità di perdere dati.

        2. Puoi registrare fino a 5 dita. Se ti rubano il pollice puoi registrare l’indice, se ti rubano l’indice puoi registrarti il medio e così via.

        NESSUNO si prende la briga di clonarti tutte le dita della mano: 1) Perché sarebbe impossibile dovrebbe convincerti a fotografare tutte le mani e così via. 2) Nessuno se ne frega del tuo iPhone. Non sei Obama. Non sei Draghi. Non sei Putin. Nessuno importa di clonarti tutte le dita.

        Per le offese su “fanboy” e il resto lasciano il peso che trovano. Sono obiettivo sempre e obiettività significa non creare castelli in aria per gettare merda gratis su Apple. Ciao.

      • Marco Saronesi

        ma sei veramente una sagoma.. hai 5 dita, quindi chettefrega se ti rubano una delle 5 impronte? ma fai sul serio o scherzi? e il pollice che t’hanno ciulato che fai, lo “smentisci”? non ti rendi conto che non te lo puoi staccare? ma come ragioni? ma poi quale “clonare”. metti l’impronta in un dispositivo che e’ collegato in rete e ti aspetti che ci resti confinata? vedrai se non te la ritrovi in qualche server alla velocita’ del suono. la storia del tracciamento (dati archiviati per 2 anni all’insaputa dell’utente), della nsa e compagnia cantante non ti hanno ancora insegnato niente? accetto scommesse come per la malattia di jobs, quando -hai toppato clamorosamente-

        p.s. “fanboy” non e’ un’offesa, a meno che tu non ti senta offeso dall’essere classificato come un fan sfegatato di apple. altrimenti anche “tifoso” o “seguace” o “ultra’” sono offese

      • Io mi baso sui dati, sui fatti. E’ questa l’obiettività. Tu ti basi su supposizioni e io non lavoro in questo modo.

        Se hai prove che i dati sulle impronte finiscono sui server forniscile, altrimenti lascia le supposizioni paranoiche per te.

        Io stimo Apple, molte volte la critico, altre volte no. A differenza tua che costruisci una realtà sulla dietrologia pur di spalmare fango sull’azienda. La tua non è obiettività. Sei un fanboy al contrario.

      • Marco Saronesi

        certificato di morte alla mano, le mie “supposizioni” si sono rivelate piu’ vere di tutti i tuoi “fatti” basati sulle bugie di apple e non solo. e un motivo ci sara’. rinfrescati la memoria e pensaci su, va 😉
        https://www.melamorsicata.it//mela/2010/03/20/steve-jobs-promuove-una-legge-pro-donatori-di-organi/#comment-909841187

      • Hai indovinato la malattia di Steve Jobs sulla fortuna. Non sei un medico, non sei un chirurgo, non sei un infermiere, non avevi dati sulla sua cartella clinica.

        Hai scritto centinaia di analisi campate in aria, piene di errori, da vergogna e per un caso su 100 che hai indovinato ti reputi bravo? Poi ti chiedi perché ti banni.

        Ti comporti da troll dicendo stupidagini e la questione si chiude qui, non posso sottoporre i miei lettori ai tuoi spasmi mentali.