Pebble annuncia la SDK 2.0 e il supporto a tutte le notifiche di iOS 7

orologio OS X

E’ possibile considerare il Pebble uno dei primi smartwatch realizzati e, per tale motivo, il suo brand ha fatto strada molto presto. A differenza di altre aziende che avrebbero investito su tanti modelli per colpire il bacino di utenti più ampio, il team ha preferito concentrarsi sul primo modello realizzato e ha lavorato al suo software assumendo decine di persone.

Il risultato di questi mesi di lavoro è stato presentato ieri con una diretta, in cui è stata mostrata la nuova versione dell’app e la nuova SDK.

L’app permette, finalmente, di ricevere sull’orologio tutte le notifiche provenienti da iOS 7, quindi non solo dalle email, telefonate e SMS, ma anche da Facebook, Twitter, Google+, Foursquare e tanti altri.

LA SDK 2.0 permetterà di creare app più potenti, grazie al rilascio di molte API, come quelle dell’accelerometro che permetterà, per esempio, di costruire dei contapassi.

Al momento Pebble ha venduto 190.000 orologi e sono state create 2 milioni tra app e grafiche di orologi. Attualmente gli sviluppatori che vi lavorano sono oltre 10.000 e grazie alla SDK 2.0 potrebbero aumentare ulteriormente.

La nuova versione dell’app e il nuovo firmware sono attesi per la prossima settimana.