Gli Apple Store iniziano a riparare gli iPhone in negozio

iPhone 5S smontato

Qualche settimana fa è circolata un’indiscrezione riguardante la volontà di Apple di cambiare la modalità di riparazione degli iPhone. Mentre in passato, per ogni problema, la società cambiava il telefono con un ricondizionato offrendo, di fatto, un gingillo nuovo all’utente, adesso si provvederà alle riparazioni in loco.

Secondo delle fonti raccolte negli Stati Uniti, gli Apple Store stanno ricevendo la formazione tecnica per effettuare le piccole riparazioni, come la sostituzione degli schermi o il cambio delle batterie. La nuova procedura dovrebbe essere attiva dall’inizio del prossimo anno.

Al momento sono ancora tanti gli aspetti da considerare per la nuova strategia e di cui, non essendo ancora ufficiale, non abbiamo informazioni. Per esempio all’utente sarà dato un telefono sostitutivo mentre attende la riparazione del telefono? La riparazione richiederà molto tempo? La riparazione in loco sarà applicata solo ai telefoni fuori garanzia?

Di certo la nuova strategia partirà prima negli Stati Uniti, quindi per l’arrivo in Italia ci sarà, volenti o nolenti, ci sarà molto da attendere.