Le migliori applicazioni da usare con il Pebble

RunKeeper Pebble

Con quasi 200.000 unità vendute, il Pebble è il primo smartwatch ad essere partito dal basso e aver ricevuto un’accoglienza senza eguali. Nel corso degli ultimi mesi, anziché investire su un modello successivo come farebbe qualsiasi azienda interessata alle vendite, il team si è focalizzato sullo sviluppo del firmware che al momento è alla versione 1.3.

Questa versione abilita la ricezione di tutte le notifiche giunte nell’iPhone. Lo sto usando da qualche giorno e funziona egregiamente. La società, però, sta anche lavorando alla versione 2.0 che permetterà l’accesso, agli sviluppatori, all’hardware interno come l’accelerometro e il magnetometro.

Nell’attesa la SDK ha già permesso di creare qualche applicazione per la versione attuale. Applicazioni che aggiungono funzioni non presenti di base. Ne ho provato alcune e vi segnalo:

Smartwatch +

In questa applicazione è possibile far apparire un orologio speciale che, oltre ad orario e data, offre una serie di informazioni come:

  • Condizioni meteo.
  • Eventi di calendario.
  • Titolo della canzone in streaming nel telefono.

Inoltre l’app permette di leggere nel telefono informazioni come l’andamento di alcuni titoli in borsa, l’andamento dei Bitcoin, le coordinate GPS e permette di scattare foto dal telefono usando l’orologio come telecomando. La funzione Find My Phone permette di far suonare il telefono se è nel campo di azione del bluetooth per trovarlo in una stanza.

Smartwatch+ pesa 1,8 MB e si scarica per 2,69 €. State attenti alla batteria. Consuma molta energia dell’orologio.

MyPebbleFaces

Consente di avere l’elenco dei nuovi orologi creati per il Pebble e anche le nuove applicazioni. Grazie ad una serie di filtri si può avere l’elenco delle ultime creazioni, le più scaricate, le più votate e così via.

I contenuti si possono salvare nel telefono e mandare all’applicazione di Pebble per l’installazione.

MyPebbleFaces pesa 8,5 MB e si scarica gratis.

PebbGPS

Consente di avere la mappa di Google sullo schermo del Pebble. Si possono anche inserire delle indicazioni, per la percorrenza a piedi o in auto, per vedere se si sta andando nella giusta direzione. E’ integrato anche uno zoom per avere il dettaglio della mappa.

Fate attenzione alla batteria dell’orologio perché essendo sempre collegato al telefono e al GPS è avido di risorse. Quando uscirà il firmware 2.0 sarà anche possibile avere l’informazione del magnetometro.

PebbGPS pesa 1,2 MB e si scarica per 0,89 €.

Pebble Hike

Installando un apposito orologio, si collega al telefono dove riceve le informazioni riguardanti la latitudine, la longitudine e l’altitudine. E’ stato creato per il trekking.

Pebble Hike pesa 1,8 MB e si scarica gratis.

Smartwatch Pro

Questo non è un’orologio, ma un’applicazione che si collega al telefono per poter leggere dal Pebble informazioni come:

  • Timeline di Twitter.
  • Eventi di calendario.
  • Promemoria.
  • Coordinate GPS.
  • Percentuale di batteria dell’orologio.
  • Far suonare il telefono nel campo di azione del bluetooth.

L’app consente anche di controllare il volume dell’audio del telefono e usare le richieste http per sfruttare, per esempio, le soluzioni di domotica.

Smartwatch Pro pesa 2 MB e si scarica per 3,99 €.

Pebble Snap

Un’app dedicata nell’usare l’orologio per scattare foto con l’iPhone. Nell’app è possibile impostare l’autoscatto, l’uso del flash e così via.

Pebble Snap pesa 7,4 MB e si scarica per 2,69 €.

  • dinuovosingle

    Il consumo del Bt è davvero minimo?

    • Se il tuo cell ha il bluetooth 4.0 il consumo è minimo

  • Luca Di Carlo

    Ciao Kiro, hai provato qualche app per la bici?

    • Runtastic penso