Apple mira a 740 milioni di persone con l’accordo con China Mobile

China Mobile

Ci sono tre modi per aumentare le vendite di un prodotto: abbassare il prezzo aggredendo il mercato, lanciando un prodotto rivoluzionario superando la concorrenza oppure aprendo in nuovi mercati.

Apple sembra mirare molto a quest’ultima strategia, soprattutto nei paesi emergenti come la Cina, che attualmente risulta il secondo per fatturato nel suo bilancio annuale. Per aumentare ancora di più le vendite, secondo fonti del Wall Street Journal, la società di Cupertino è riuscita a firmare un accordo con China Mobile, il più grande operatore telefonico cinese.

China Mobile ha 740 milioni di clienti e avere Apple in catalogo potrebbe portare a vendere milioni di unità in più. Secondo gli analisti l’operatore potrebbe superare anche 20 milioni di unità vendute nel 2014, generando un aumento di fatturato per Apple.

Al momento entrambe le società non hanno voluto commentare le indiscrezioni. Il prossimo 18 dicembre ci sarà un evento di China Mobile a Guangzhou in cui si potrebbe ufficializzare il tutto.

Alcune info tratte da: wsj