La guerra dei brevetti contro Samsung è già costata 60 milioni di $ ad Apple

TribunaleQuanto costa esclamare “schiererò i miei legali” in riferimento a una delle società più grandi del mondo? Costa un patrimonio. Le mamme degli avvocati di Apple hanno dato buoni consigli ai propri figli invogliandoli alla professione forense, perché al momento la guerra dei brevetti contro Samsung è costata 60 milioni di dollari.

Apple ha dichiarato di aver pagato molte parcelle allo studio Morrison & Fosters, tanto da aver ricevuto anche uno sconto. Per tale motivo la società ha chiesto al giudice Lucy Koh di ordinare a Samsung, visto che gli ultimi due verdetti l’hanno vista sfavorita, di mettere mano al libretto degli assegni.

La società di Cupertino ha chiesto che la rivale anticipi 15,7 milioni di dollari per le spese legali, come se il denaro le mancasse. Di sicuro c’è una piccola ripicca verso una società che al momento non ha sborsato un centesimo per aver copiato i brevetti di Apple.

Attualmente le sentenze imputano a Samsung di dover risarcire Apple per 929 milioni di dollari. L’investimento dei 60 milioni di dollari in spese legali, che saranno pagate completamente da Samsung, sembra un buon investimento.

Con tanta gioia per gli avvocati che potranno continuare a girare in limousine e frequentare i club esclusivi.