Spotify prepara la versione gratis anche per i dispositivi mobili

Spotify

Spotify è uno dei servizi più utilizzati al mondo per lo streaming musicale legale. La società ha di recente festeggiato il 2013 con un’infografica, offrendo la possibilità agli utenti di avere una panoramica sul mondo musicale per l’anno appena passato.

Il servizio funziona molto bene ma costa. Bisogna pagare 9,99 € al mese per avere un abbonamento senza limiti, altrimenti si può usare la versione supportata dalle pubblicità con un limite di 10 ore al mese. C’è un limite della versione gratuita che mi ha spinto verso quella a pagamento: l’impossibilità di usarlo sui dispositivi mobili.

Per farlo bisogna passare necessariamente per la versione a pagamento. Tutto questo potrebbe cambiare tra qualche giorno. Secondo alcune fonti del Wall Street Journal, infatti, Spotify ha convinto tre etichette ad offrire la versione supportata con la pubblicità anche per gli smartphone e tablet.

Ciò si tradurrà con la possibilità di ascoltare la musica, con i suoi limiti temporali, senza dover pagare un abbonamento. Un sistema ideale per chi non ne ascolta molta. Speriamo che questa opzione sia disponibile da subito in tutti i paesi e non solo negli Stati Uniti.

Alcune info tratte da: wsj
  • Simone Riccio

    Speriamo! Alteimenti dobbiamo andare avanti a fare finti account e usate il mese gratuito