Apple organizza workshop sulla programmazione ma solo negli USA

Workshop programmazione

Dico una cosa molto forte, che farà sicuramente arrabbiare delle persone. Ma credo fortemente che anziché insegnare la Divina Commedia o I Promessi Sposi nelle scuole, cosa che ognuno può fare in qualsiasi momento da solo, bisognerebbe insegnare programmazione.

Non che questa materia miri a far diventare tutti degli sviluppatori, ma come attività per formare una mente reattiva. Un modo di pensare logico che può spingere a creare grandi cose in molti ambiti.

Negli Stati Uniti molte scuole si sono accorte di queste potenzialità e hanno iniziato a farlo. L’associazione Code.org sta anche promuovendo delle attività per spingere in questa direzione. Una di queste attività è stata recepita da Apple.

Il prossimo 11 dicembre, presso gli Apple Store americani, la società terrà 1 ora di programmazione dedicata agli studenti e i ragazzini. Sarà un’ora dedicata alla Computer Science per dare la prima nota verso un percorso che tutte le scuole dovrebbero seguire.

Lo so che fa arrabbiare qualcuno, ma io di Dante Alighieri e la sua Divina Commedia, dell’anno che ho passato a studiarne la prosa, ricordo a malapena la trama. Cosa che potrei imparare in 30 minuti su Wikipedia. Forse mi sarebbe stata più utile la programmazione.