Access Case

Come forse avrete capito, adoro le custodie a libretto per i dispositivi mobili di Apple. Sono minimaliste e riescono a proteggere, da urti e graffi, sia la parte posteriore che quella anteriore degli iPhone e iPad.

C’รจ un anello debole per queste custodie: sono difficili da togliere. Tra collanti e sezioni ad incastro, bisogna perdere diversi secondi prima di toglierle e lasciare il dispositivo nudo. Access Case, invece, risolve il problema mediante l’utilizzo di microcelle.

Una superficie interna, infatti, permette di appoggiare il dispositivo e tenerlo attaccato dentro, per poi staccarlo con una semplice pressione verso l’esterno. Anche il meccanismo di chiusura usa le microcelle.

La parte interna รจ foderata di microfibra, mentre quella esterna usa della pelle conciata in Italia. L’Access Case รจ nato come progetto su Kickstarter. Per 39 ยฃ (47 โ‚ฌ) si puรฒ ordinare la versione per iPhone, mentre per 69 ยฃ (83 โ‚ฌ) quella per iPad Mini e per 79 ยฃ (95 โ‚ฌ) per iPad Air. Le spedizioni partiranno da marzo del prossimo anno.

Join the Conversation

1 Comment

  1. se questa tecnologia delle microcelle dovesse realmente funzionare, direi che questa รจ la custodia definitiva. Perfetta in ogni situazione, tranne chiaramente per il deterioramento della pelle. Un passo in avanti deciso oltre la colla del surfacepad.

Leave a comment

Cosa ne pensi?