Access Case, la custodia per iPhone e iPad facile da togliere

Access Case

Come forse avrete capito, adoro le custodie a libretto per i dispositivi mobili di Apple. Sono minimaliste e riescono a proteggere, da urti e graffi, sia la parte posteriore che quella anteriore degli iPhone e iPad.

C’è un anello debole per queste custodie: sono difficili da togliere. Tra collanti e sezioni ad incastro, bisogna perdere diversi secondi prima di toglierle e lasciare il dispositivo nudo. Access Case, invece, risolve il problema mediante l’utilizzo di microcelle.

Una superficie interna, infatti, permette di appoggiare il dispositivo e tenerlo attaccato dentro, per poi staccarlo con una semplice pressione verso l’esterno. Anche il meccanismo di chiusura usa le microcelle.

La parte interna è foderata di microfibra, mentre quella esterna usa della pelle conciata in Italia. L’Access Case è nato come progetto su Kickstarter. Per 39 £ (47 €) si può ordinare la versione per iPhone, mentre per 69 £ (83 €) quella per iPad Mini e per 79 £ (95 €) per iPad Air. Le spedizioni partiranno da marzo del prossimo anno.

  • Nevio Campolongo

    se questa tecnologia delle microcelle dovesse realmente funzionare, direi che questa è la custodia definitiva. Perfetta in ogni situazione, tranne chiaramente per il deterioramento della pelle. Un passo in avanti deciso oltre la colla del surfacepad.