MacPro, cosa si può cambiare e cosa no dopo l’acquisto

MacPro

In passato i computer di Apple permettevano un grado di upgrade hardware soddisfacente. Attualmente la personalizzazione è ridotta ai minimi termini per due motivi: per ridurre le dimensioni dei computer e per evitare che gli utenti aggiungano hardware non compatibile.

Il MacPro, il top della gamma dei computer desktop di Apple, permette un grado di personalizzazione più elevato, anche se ci sono alcune cose che non è possibile cambiare. Ma cosa è possibile e cosa non è possibile cambiare?

E’ possibile cambiare il processore. L’unità CPU è estraibile per rimpiazzarla con una migliore. Ovviamente deve essere compatibile. E’ modificabile anche la memoria RAM per aggiungerne altra o cambiare i banchi correnti.

Non è possibile cambiare la scheda grafica poiché la AMD FirePro vede una personalizzazione in Mavericks per sfruttarla appieno. Non è possibile cambiare il disco SSD perché usa gli attacchi proprietari di Apple. Gli stessi usati per i MacBook.

Ad ogni modo è possibile usare potenziamenti esterni mediante le porte Thunderbolt 2.0 e USB 3.0, come dischi esterni o schede grafiche esterne.

  • Carlo Bresolin

    Beh, dire che l’SSD non è sostituibile è errato. Il manuale utente ha una sezione in cui è spiegato che è sostituibile. La cosa importante è che ci deve un produttore di terze parti che produca SSD adatti, ma per il resto è tranquillamente smontabile.