aBill

L’esempio più eclatante nella gestione delle ricevute ce lo ha dato la politica, dove il movimento dei grillini segnano tutte le spese lavorative e conservano le ricevute. Questo processo, però, viene effettuato in tanti altri ambiti, sia essi lavorativi che personali.

Per conservare le ricevute si può utilizzare un’applicazione per iPhone e iPad, come aBill. Quest’app permette di gestire anche le scadenze, con la possibilità di essere avvisati quando bisogna pagare la rata di qualcosa o una fattura in scadenza.

Tutte le ricevute raccolte danno vita a dei grafici e dei report che si possono trasformare in PDF da stampare. Le ricevute possono essere fotografate o importate dal rullino della fotocamera.

aBill pesa 7,6 MB e si scarica per 0,89 € dall’App Store.

Leave a comment

Cosa ne pensi?