Apple ha comprato la startup Burstly

Burstly

Arriva la notizia di un’acquisizione importante da parte di Apple. Secondo il team di Re-code, la società di Cupertino ha acquistato Burstly, una startup che ha realizzato una tecnologia che si chiama TestFlight.

TestFlight permette agli sviluppatori di caricare la beta delle loro applicazioni e permettere il download e l’uso delle stesse ai tester, per poi ricevere i report con i bug scoperti e le cose da migliorare. Al momento non abbiamo una quantificazione monetaria dell’operazione, ma il tutto non dovrebbe prevedere grossi importi.

Quindi Apple è pronta a preparare un sistema per distribuire le beta delle sue app? Diventerebbe di sicuro un buon strumento a disposizione degli sviluppatori.

Alcune info tratte da: recode

Cosa ne pensi?