Samsung Galaxy S5

Ed è giunto anche il tempo per Samsung di rinnovare la sua linea Galaxy con il nuovo top di gamma: il modello S5. A differenza di qualche indiscrezioni dei mesi scorsi, il display non è con la risoluzione 4K, ma può contare sulla tecnologia full HD Super AMOLED per un’ampiezza di 5,1″.

Dal punto di vista estetico le differenze non sono tante dalla generazione precedente. I cambiamenti maggiori si hanno sulla scocca sul retro, tra l’altro disponibile in 4 colori. All’interno la società coreana ha inserito un hardware da PC, il che lascia immaginare un’abbondanza che forse le app non possono sfruttare. E’ presente, infatti, un processore Snapdragon quad core da 2,5 GHz, 2 GB di RAM e una memoria da 16 o 32 GB.

La fotocamera posteriore è da 16 Megapixel, andando contro la filosofia di Apple che si concentra sull’ampiezza del sensore e non sulla grandezza delle foto. Quella anteriore, invece, è da 2,1 Megapixel. La società si è concentrata molto sulla focalizzazione che raggiunge la velocità di 0,3 secondi.

Una cosa interessante che mi piacerebbe vedere nell’iPhone è la resistenza ai liquidi. Il Galaxy S5 ha superato i test IP67 per resistere fino ad 1 metro di profondità. La batteria è da 2.800 mAh.

Come nell’iPhone 5S, in barba alle vecchie chiacchiere di “Apple insegue gli altri e non innova“, anche l’S5 ha il sensore biometrico per leggere i polpastrelli. Inoltre ha un sistema per leggere i battiti cardiaci. Anche l’iPhone lo fa con l’applicazione Instant Heart Rate.

Di serie anche il modulo LTE e il WiFi 802.11ac.

[youtube=http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=98haRXvdzlY&w=530]

Join the Conversation

2 Comments

  1. Personalmente ho abbandonato Samsung per i dispositivi Android da tempo. Ogni anno propone qualcosa nell’ordine del più grosso e più pompato ma alla prova dei fatti i dispositivi sono nella media, inoltre il fatto che il s.o. Non venga praticamente più aggiornato dopo un anno rende il dispositivo obsoleto e poco appetibile sul mercato dell’usato. La mia pace l’ho trovata con iPhone sostituito ogni due anni e la serie nexus

  2. Per me e’ esattametne come l’iphone 4 al 4s o il 5 al 5s…solo boost prestazionali e nulla piu’.
    Oramai nessuno piu’ ha davvero qualche cosa di nuovo…ci aggiungono cose per lo piu’ di dubbia utilita’ tanto per far finta di aver innovato qualche cosa.
    Oramai sembrano tutti alla frutta…o forse e’ solo giunto il limite per certi terminali, occorre piu’ tempo per inventarsi qualche vera innovazione.
    Questo pero’ mette pace tra me e il mio conto in banca 😉 Fermo restando che esistono teminali android davvero ottimi che costano meno di 400 euro arrivando ad essere quasi pari ad un s5 e superando un iphone 5S che costa ancoa di piu’, pertanto e’ ancora piu’ inutile buttarsi sulle novita’.

Leave a comment

Cosa ne pensi?