Netflix Beam

Forse conoscete o avete sentito parlare di Netflix, un sistema come Infinity di Mediaset che consente di pagare un abbonamento mensile e avere, così, accesso ad un catalogo di film e telefilm da vedere in streaming.

Il servizio sarà disponibile tra qualche mese, si vocifera maggio, anche in Italia. Nell’attesa arrivano due funzioni interessante che vale la pena vedere. La prima si chiama Beam ed è utile quando si va a casa degli amici.

Mettiamo che vogliate far vedere un film dal vostro dispositivo in quello di un amico, per esempio da un iPhone a un iPad. Con Beam basta avvicinare i due dispositivi per evitare di fare logout dal vostro account e fare login nel dispositivo ospitante. L’iPhone farà da garante e attiverà il collegamento nell’iPad.

Quando il vostro amico andrà via, o viceversa, l’account cambierà automaticamente. In questo modo non sarà necessario lasciare dati sensibili, come la password, nei dispositivi altrui. Il sistema funziona mediante la tecnologia iBeacon.

La seconda funzione si chiama Sleep Tracker e funziona con FitBit, il sensore di cui vi scrissi una recensione. Se lo indossate e il dispositivo rileva che vi siete addormentati durante la visione di un film, nell’account ci sarà il momento esatto in cui vi siete addormentati.

Quando sarete più svegli, per esempio il giorno seguente, sarà possibile ricominciare da dove avete interrotto.

Lascia un commento

Cosa ne pensi?