Laurene Powell Jobs

Ogni anno la rivista Forbes stila la classifica delle persone più ricche del mondo. Una giuria inizia a fare conti, rendendo le calcolatrici fumanti, e incrocia i dati sui patrimoni e quote azionarie per scoprire chi è lo Zio Paperone di turno. Anche se la crisi si abbatte sul ceto medio, creando nuovo poveri, i ricchi diventano sempre più ricchi.

Il bacino di 1.645 miliardari nel mondo, a cui si sono aggiunte 268 persone nel 2013, vede il valore aggregato salire del 16% da 5,4 a 6,4 trilioni di dollari. La persona che ne ha più di tutti è Bill Gates con una fortuna di ben 76 miliardi di dollari, seguito dal magnate delle telecomunicazioni Carlo Slim con 72 miliardi e dallo spagnolo Amancio Ortega che controlla il 60% di Zara con 64 miliardi.

La signora Jobs, invece, sale dalla posizione 85 alla 72 con un patrimonio di 14 miliardi di dollari, di cui gran parte in azioni Disney e Apple. Steve Jobs non voleva essere il più ricco del cimitero, ma di sicuro ha reso una moglie ricchissima.

Tra le altre persone del settore tecnologico in lista c'è Larry Page con 32,3 miliardi, superando di poco il socio in affari Sergey Brin con 31,8 miliardi. Jeff Bezos di Amazon è alla posizione 18 con 32 miliardi, mentre Mark Zuckerberg ne ha ben 28,5 miliardi.

Tra gli italiani abbiamo Michele Ferrero alla posizione 22 con 26,5 miliardi di dollari, Leonardo del Vecchio di Luxottica con 19,2 miliardi alla 38° posizione, Miuccia Prada con 11,1 miliardi, Stefano Pessina con il gruppo Alliance a 10,4 miliardi e Giorgio Armani alla posizione 129 con 9,9 miliardi.

Leave a comment

Cosa ne pensi?