Touch ID

Qualche giorno fa mi ha incuriosito un articolo del MIT Technology Review che elogiava il sensore biometrico presente nel Galaxy S5. Non perché fosse particolarmente efficace, ma perché si può utilizzare per i pagamenti con Paypal.

Apple, come saprete, arriva sempre un filo tardi sulle cose, perché preferisce pensarci scrupolosamente prima di presentare un prodotto. Di sicuro il Touch ID sarà disponibile agli sviluppatori e di sicuro sarà implementato anche negli iPad. Ma tra il sensore biometrico dell'iPhone e quello del Galaxy S5, qual è il migliore?

Tanner Marsh, uno youtuber, ha realizzato un video comparativo. Tralasciando il fatto che Samsung è venuta dopo di Apple, si nota subito che è facile dire "anche il Galaxy S5 ce l'ha". Sulla prova su strada ancora una volta Apple risulta un passo avanti per l'usabilità.

Per esempio il Touch ID può funzionare anche con una sola mano e da qualsiasi angolazione. Il sensore di Samsung, siccome richiede di sfregare il polpastrello sull'apposita superficie del telefono, richiede necessariamente due mani e, inoltre, funziona solo su una direzione.

Quindi, cari amici, nella prova di usabilità l'iPhone è la soluzione migliore offerta dal mercato.

Join the Conversation

4 Comments

  1. il sensore samsung funziona diversamente da quello apple. chi ha fatto questo video non è indipendente e non sa cogliere le elementari differenze tra i due sistemi. Un genio.

Leave a comment

Cosa ne pensi?