Apple riceve carta bianca in Arabia Saudita

Arabia Saudita

Le città dell’Arabia Saudita avranno i loro prodotti Apple. Il paese conservatore, qualche tempo fa aveva bloccato l’accesso ai servizi di Apple. Fortunatamente l’evoluzione del settore tecnologico ha attivato un’apertura, portando ad una licenza per il commercio dei prodotti nel paese.

Apple potrà aprire una sede nell’Arabia Saudita che prenderà il nome di Apple Arabo Arabia Saudita, con tanto di licenza per importare prodotti e venderli nei punti vendita individuati.

Ma gli accordi non vedono solo la vendita. Alle operazioni commerciali si associa l’assistenza tecnica, la ricerca, il supporto tecnico e logistico. La licenza fa parte del nuovo ciclo di investimenti stranieri nel paese. Un piano per garantire la crescita del PIL dell’area supportato, attualmente, dalla vendita di prodotti petroliferi.

Alcune info tratte da: aleqt

Cosa ne pensi?