Touch ID

La legge è uguale per tutti, pure se sei la società più capitalizzata del mondo e vivi in un paese capitalista. L’Ufficio Brevetti, così, ha notificato ad Apple che il marchio Touch ID non è più suo negli Stati Uniti. Un brand utilizzato per identificare il suo sensore biometrico per iPhone (e in futuro per iPad).

Il problema è che nel 2005 una società, che si chiama Kronos, aveva depositato questo nome per identificare il suo sistema. Un sistema utilizzato per identificare i dipendenti quando entrano in un luogo di lavoro dove bisogna timbrare il cartellino. Solo che il cartellino, in questo caso, è virtuale.

Per l’ufficio brevetti i due sistemi, se chiamati allo stesso modo, possono portare a confondere gli utenti. Ora la società ora ha 6 mesi per accettare il verdetto o appellarsi. Potrebbe anche giungere alla via più facile: sganciare un assegno a Kronos e continuare ad usare il nome. O, ancora, potrebbe arrendersi e ribattezzare Touch ID in altro modo.

Leave a comment

Cosa ne pensi?