HealthKit

C’è una grande aspettativa per il Keynote del 9 settembre. Apple dovrebbe presentare qualcosa di molto innovativo, probabilmente con l’iWatch, per il settore medico. La società ha investito molto in questo campo assumendo tanti esperti del settore e rilevando delle startup.

A tal proposito abbiamo qualche anteprima già da alcuni mesi. Nella beta di iOS 8, infatti, c’è un’app che si chiama Salute e che contiene gli elementi provenienti dalle API di HealthKit. Gli accessori prodotti da terzi e i sensori integrati nei prodotti di Apple, forniranno un insieme di informazioni che andranno nella “scheda medica” dell’utente.

Visto che c’è un passaggio di dati dalle app, accessori e sensori fino a iOS, qualcuno potrebbe sospettare un qualche giro strano di dati personali nelle mani degli sviluppatori. Apple, però, ha blindato tutto mediante delle regole molto ferree per proteggere quelle informazioni con lo stesso grado di protezione del Touch ID.

Gli sviluppatori non potranno accedere ai dati dell’utente se questi non ne ha consentito espressamente l’utilizzo.

Join the Conversation

1 Comment

  1. Sono ancora scettico. Le regole di Apple sono solo regole stipulate da un contratto. Io vorrei delle leggi a tutelarmi… Speriamo qualche parlamento si muova in questa direzione.

Leave a comment

Cosa ne pensi?