Tim Cook migliora la sicurezza di iCloud e intanto le star mostrano le loro foto

streaming iCloud

Ci sono delle novità importanti per il caso che ha messo in dubbio la sicurezza di iCloud. Se ricordate, qualche giorno fa alcune star hanno visto le loro foto osé on line, in un sito che si chiama 4chan. Foto caricate nel loro account di iCloud.

Una patata rovente da gestire, considerando che tra qualche giorno ci sarà il Keynote di Apple. Fortunatamente, dopo le prime indagini, la società ha appurato che non ci sono falle nel sistema. Gli hacker hanno avuto vita facile perché le star non hanno attivato l’autenticazione a doppio passaggio, inoltre probabilmente sono state scavalcate le domande di sicurezza per il recupero delle password, attraverso la ricerca delle risposte su internet. Tra interviste e confessioni, le star hanno molti dati disponibili nei motori di ricerca.

Secondo le prime indiscrezioni sulle indagini dell’FBI, l’attacco sarebbe partito da alcune email di phishing: quelle dove viene chiesto di inserire la password del proprio account di iCloud per non farlo scadere. Ovviamente è una truffa: gli account di iCloud non scadono.

Appurata la responsabilità all’ingenuità delle star, e non alla poca sicurezza di iCloud, arrivano altri due risvolti. La prima è che le star hanno deciso di mostrare le loro foto in una mostra che si terrà in Florida. Precisamente Jennifer Lawrence e Kate Upton si daranno a questa forma d’arte. Alla faccia dello scandalo.

La seconda novità, introdotta da Tim Cook, prevede l’introduzione di nuove notifiche quando ci saranno movimenti strano su iCloud. Quando ci sarà un cambio della password, un ripristino di un backup o quando iCloud sarà impostato in un nuovo dispositivo, l’utente riceverà una notifica e un’email. In questo modo se ci saranno movimenti strani si potrà agire il prima possibile.

2 Comments

Cosa ne pensi?