Ambi Climate

Ho un acquario dove i pesci possono vivere in un range di temperature. Se ci pensiamo anche l’uomo vive in un massimo e minimo di temperature. Quando siamo a casa se fa troppo freddo accendiamo il riscaldamento, mentre quando fa troppo caldo accendiamo il condizionatore. Tutto per rimanere in quel range di temperature ottimali.

Il problema è che con il condizionatore acceso, una volta impostata la temperatura, potrebbe capitare che faccia troppo caldo o troppo freddo. Questo perché la temperatura interna varia in base a tanti fattori: quante persone sono nella stanza, il tasso di umidità, la temperatura esterna e così via.

Tutti valori che il sensore Ambi Climate prende in considerazione. Questo dispositivo, da appoggiare su un ripiano, si sostituisce al telecomando del condizionatore. Una volta attivato regola la temperatura in base ai tanti fattori che possono cambiare l’equilibrio.

Volendo c’è anche un’app per iPhone per modificare i parametri manualmente. Secondo gli ingegneri che lo hanno costruito, il suo utilizzo cala i consumi del 30% perché evita gli sprechi ottimizzando la temperatura.

Ambi Climate si finanzia su Kickstarter. Per 99 $ si riceverà un’unità da giugno 2015.

Leave a comment

Cosa ne pensi?