Apple Pay

Il settore dei pagamenti elettronici è destinato a diventare molto agguerrito, con concorrenti in aumento. Tutto questo diventerà un bene per gli utenti, perché i servizi miglioreranno. Durante la Wall Street Journal Conference, per esempio, Tim Cook ha dichiarato che nei primi 3 giorni di disponibilità negli USA, sono stati attivati 1 milione di carte di Credito con Apple Pay. Considerando il numero di iPhone 6 e 6 Plus venduti e il solo territorio statunitense, possiamo immaginare una penetrazione abbastanza alta.

Come abbiamo visto la concorrenza non sta a vedere. Alcuni venditori si sono uniti creando il sistema CurrentC, con dei pagamenti che fanno uso di codici QR. Cook ha dichiarato di non essere preoccupato. I negozianti danno ai clienti ciò che i clienti vogliono. Se gli utenti inizieranno a chiedere di usare Apple Pay, cosa di cui Cook è certo, le grandi catene dovranno adattarsi.

Per assicurarsi questo, alcune banche stanno attivando anche delle forme di incentivo, che prevedono denaro sonante. La banca Wells Fargo, per esempio, farà trovare un rimborso di 20 $ nei conti dei clienti che useranno Apple Pay almeno una volta e 10 $ per le carte ricaricabili. In tutto questo non abbiamo dati sulle commissioni pagate dai commercianti per usare il sistema. Chissà quanto tempo passerà prima che qualcuno inizierà a cantare.

Leave a comment

Cosa ne pensi?