iAd Gallery

Quando Steve Jobs presentò iAD, il sistema pubblicitario nato dopo l’acquisto di Quattro Wireless, dichiarò che l’obiettivo era coprire il 50% del mercato pubblicitario mobile. Beh, a distanza di 4 anni dall’inizio del progetto, possiamo dire che Apple ha fallito. La società detiene solo il 2,6% del mercato. Una quota molto inferiore alle attese.

Secondo gli esperti del settore iAD è troppo pretenzioso, costoso e borioso. A volte non basta il brand della società per fare breccia in alcuni mercati. A tal proposito la società le sta provando tutte. Dopo aver allargato il mercato a 95 paesi e introdotto nuovi formati, Apple ha chiesto aiuto a Rubicon Project.

Questo sistema copre oltre 250.000 sviluppatori e fornisce un mercato automatico di acquisto e vendita di pubblicità. In pratica i vari circuiti vendono spazi e gli sviluppatori decidono quali spazi usare e per quanto tempo.

Basterà questo per aumentare la quota di mercato?

Leave a comment

Cosa ne pensi?