Magic Hub, delle porte USB aggiuntive sullo stand dell’iMac

Magic Hub

Le porte USB non sono mai troppe. Ormai quasi tutti gli accessori ne fanno uso e, nonostante si stia provando da tempo a sostituirle con altre tecnologie, come la porta Thunderbolt, questo standard resta ancora vivo e vegeto.

Di solito gli iMac hanno 4 porte. Potrebbe capitare l’esigenza di averne di più. In questi casi si acquista un hub, vale a dire una prolunga di porte USB. Il modello Magic Hub ne possiede 4 nella versione 3.0 a 2,1 ampere, quindi sono tra le più recenti e potenti.

Il suo punto forza è l’integrazione nel computer. Non si appoggiano sulla scrivania, ma nel foro dove passa il cavo di alimentazione. In pratica c’è un cavo che passa dall’hub e finisce nel mac, nel foro di passaggio va il dispositivo e nell’ingresso dell’accessorio va collegato il cavo di alimentazione di Apple. In questo modo le porte saranno auto-alimentate.

Magic Hub si acquista per 49,90 € nel sito del produttore.

Cosa ne pensi?