Whatsapp arriva in versione web ma non per gli utenti Apple

WhatsApp Web

Quante menti brillanti si potrebbero comprare con 19 miliardi di dollari? Credo almeno una. Ma probabilmente quelle disponibili sono state tutte comprate da Viber, Skype, Telegram e dagli altri concorrenti di WhatsApp, altrimenti non si spiegherebbe perché una delle società più diffuse al mondo per numero di messaggi istantanei scambiati, con un colosso dei social network come Facebook alle spalle, non sia in grado di creare un’applicazione desktop.

Perché forse sono io poco sveglio e non riesco a comprendere il grande disegno divino creato da Mark Zuckerberg, che preferisce una versione web di WhatsApp ad un’app nativa per OS X e Windows.

WhatsApp è arrivato, ma solo in versione web, solo per Chrome, solo per gli utenti che non posseggono un dispositivo con iOS. Perché la versione web richiede che il telefono abiliti la navigazione, lasciando una connessione perenne tra telefono e computer, mediante il browser.

E ok, questa cosa consente un grado di sicurezza elevato, ma obbliga a caricare costantemente una pagina nel browser dello smartphone, scaricando la batteria. Obbligando gli utenti iOS a rimanerne fuori, perché Apple giustamente non consente questo tipo di cose che ti uccidono l’autonomia.

Ma non era meglio impegnarci nel fare diffondere un altro servizio e lasciare WhatsApp e Facebook con un pugno di mosche?

7 Comments

  1. Sembra che questa reticenza a dotare whatsapp delle funzioni più comuni presenti su altre app di messaggistica sia fatta per favorire l’utilizzo di facebook messenger

    • Concordo e mi fa anche molto strano.
      Comunque sistemi simili (bonariamente diffusi) si possono tranquillamente trovare. Secondo la mia esperienza, una validissima alternativa, può essere TELEGRAM

      • Telegram è ottimo. Ce l’ho installato ma non lo posso usare mai perché usano tutti whatsapp. Ad un paio di amici ho chiesto di usare Telegram ma non posso convincere tutti i miei contatti ad abbandonare whatsapp. Mi sembra di essere tornato all’epoca in cui io avevo whatsapp e la gente ancora mandava gli sms

      • Già, idem.
        Il fatto è che o Whatsapp si da una svegliata o pian piano perderà il bacino di utenza che ha collezionato in questi anni

Cosa ne pensi?