Le condizioni offerte ad Angela Ahrendts per gestire gli Apple Store

Angela Ahrendts

Cara Angela,

sono felice di offrirti la nuova posizione di vice presidente senior dei negozi off-line e on-line di Apple. Nella nuova posizione farai rapporto a me, con data effettiva da concordare. Spero di lavorare presto con te e averti come membro del team esecutivo di Apple, che è responsabile per le decisioni chiave di Apple.

Inizia così la lettera inviata da Luca Maestri, CFO di Apple, ad Angela Ahrendts. Una lettere spedita quasi sicuramente dopo aver già avuto numerosi colloqui con l’ex CEO di Burberry. Ma la lettera continua e spiega gli emolumenti.

Il tuo stipendio base sarà di 875.000 dollari lordi l’anno. Apple potrà modificare questo salario e i benefit in base alle necessità.

E continua.

Parteciperai al piano di bonus per i manager esecutivi. A cui si aggiunge un bonus di assunzione di 500.000 dollari lordi.

Se avete la bava alla bocca eccovi il colpo finale:

Riceverai un pacchetto di azioni vincolate da 37 milioni di dollari. Riceverai anche un premio di azioni vincolate per il tuo ingresso in società da 33 milioni di dollari. Inoltre farai parte del piano di benefit di Apple.

Chi non vorrebbe ricevere una lettera così?

  • LeonardoM

    Io mi chiedo, quanto c’è da sapere riguardo il fashion-marketing?
    Non è una cosa per la quale si va “a pelle”?

    • dataghoul

      Beh, io non sono del settore, ma immagino che ci sia molto da sapere, considerato quanto veniva pagata la Ahrendts in Burberry (meno di quanto prende da Apple, ma comunque non era là a fare uno stage non retribuito…)
      😉