Apple brevetta la tastiera invisibile

brevetto tastiera invisibile

Alcuni decenni fa esistevano dei corsi di dattilografia, destinati a chi utilizzava una macchina per scrivere, per insegnare a battere i tasti senza vederli. Alcune prove prevedevano di bendare gli occhi e scrivere senza vedere i tasti. Voi ci riuscireste?

Forse si. Allora vi sarà facile usare la tastiera virtuale brevettata da Apple. La tecnologia usa i sistemi di PrimeSense, una startup che la società acquistò nel 2013, che prevede l’uso della webcam e altri sensori per monitorare le gesture degli utenti.

Il brevetto di oggi fa riferimento ad una tastiera invisibile, che l’utente può usare muovendo le dita in sospensione, come se vi fosse una tastiera reale. Lo stesso sistema può essere usato per altre funzioni, per esempio per suonare un pianoforte.

Chissà se vedremo dei Mac con queste funzioni.

Alcune info tratte da: uspto

Cosa ne pensi?