Apple ha comprato Camel Audio e i suoi plug-in musicali

Camel Audio

A quanto pare c’è stato un altro acquisto per Apple. La società di Cupertino ha messo le mani su un’azienda specializzata in plug-in per il settore audio: Camel Audio. L’acquisizione non sarebbe recente, ma potrebbe risalire allo scorso mese.

Lo scorso 8 gennaio Camel Audio dichiarò la sua chiusura, non specificandone i motivi. Di recente, però, è stato notato che l’azienda non ha chiuso e che il nuovo amministratore delegato è Heather Joy Morrison, uno degli avvocati di Apple. Questo lascia comprendere l’operazione finanziaria e il passaggio di proprietà.

Camel Audio ha sviluppato oltre 1.000 suoni, loop e file audio per un totale di 5,5 GB. Prima della sua chiusura il pacchetto era venduto per 249 dollari. Molto probabilmente queste risorse saranno integrate in GarageBand o Logic Pro X.

  • Antonio Magno

    Questa mi spiace dirlo è stata l’ultima bastardata di APPLE… Adesso ha messo gli occhi su AVID, ma fortunatamente non riuscirà tanto facilmente nell’intento, visto che AVID ha accordi blindati con molte terze parti, tra queste ovviamente non figurava Camel Audio, in quanto aveva loop non adatte/richieste ad un uso pro. Apple spera di competere con AVID nel sound designe, ma avrà vita difficile, visto che AVID non venederà mai la PRO TOOLS division, ed essendo ormai da più di 20 anni leader indiscussa di settore, ha accordi blindati con le sue terze parti per almeno un’altro decennio… Quindi APPLE non potrebbe a livello legale, acquisire o rilevare aziende con le quali potrebbe entrare in concorrenza diretta con AVID. E il più delle volte non è una mera questione eonomica…