Italia è ben 9° nella velocità LTE a livello mondiale

velocità LTE 2015

Quando viene pubblicata una classifica che riguarda la velocità o la diffusione di internet di solito siamo agli ultimi gradini della scala. Siamo un popolo eternamente prudente, in ogni cosa, e ci muoviamo nel recuperare il terreno perso solo quando siamo sicuri che quella cosa non è una moda passeggera. Di solito quando ce ne accorgiamo è troppo tardi.

Per la connessione fissa, in base ai dati del 2014 di Akamai, eravamo fermi a una velocità media di 4,9 Mbps che ci pone agli ultimi posti in Europa. Per quanto riguarda la rete LTE, invece, le cose cambiano e in meglio: siamo addirittura nella TOP 10.

In base ai dati raccolti da OpenSignal, l’Italia è al 9° posto nel mondo per velocità media del 4G. Nello specifico si arriva a circa 15 Mbps in download. Precisamente l’operatore più veloce è Vodafone con 18,43 Mbps, seguito da H3G (15,21 Mbps), TIM (15 Mbps) e Wind (9,92 Mbps).

Al primo posto a livello mondiale troviamo la Spagna con 18 Mbps, seguita dalla Finlandia, Danimarca e Corea del Sud con 17 Mbps. In realtà la differenza tra i vari stati è così bassa che, con un po’ di volontà, potremmo diventare primi entro il prossimo anno.

  • Sigmund73

    Ormai conosco più gente che a casa ha una SIM che quelli con adsl. Questa classifica ci fa per una volta apparire meno retrogradi di quanto vorrebbero farci credere, siamo un popolo che vive in simbiosi col cellulare.
    Bisognerebbe però incrociare i dati di velocità con quelli di copertura, credo che precipiteremmo di qualche posizione.