I benchmark dei nuovi MacBook 2015

benckmark MacBook 2015

Qualcuno ha definito il nuovo MacBook un iPad munito di tastiera. Credo di trovarmi abbastanza d’accordo con questa definizione e credo che l’obiettivo sia anche quello: fornire la portabilità di un iPad ma con i mezzi produttivi di un portatile.

Qualche giorno fa scrissi che le performance del nuovo processore Intel Core M sono di tutto rispetto. In senso generale la mia affermazione è errata se paragonato ai recenti portatili. Lo dimostrano i dati di benchmark apparsi in rete realizzati con Geekbench.

I risultasti danno 1924 punti a core singolo e 4038 punti a multi core. Ricordiamo che il processore è a 1,1 GHz con 2,4 GHz in modalità Turbo Boost. Per comprendere quanto sia elevato il punteggio, basta confrontarlo con i punti raggiunti da altri modelli.

Un MacBook Air del 2011 con processore da 1,8 GHz ha 2044 punti in core singolo e 4475 in multi core. Più o meno i punti del nuovo MacBook. Il MacBook Air 2015 raggiunge rispettivamente 2881 e 5757 punti.

Quindi il nuovo MacBook è potente quanto un Air del 2011.

3 Comments

  1. Io sto pensando seriamente di comprarlo, a me serve fondamentalmente per scrivere e navigare. Non credo che la carente potenza limiti il mio lavoro. Sbaglio?

  2. Dunque il mio Macbook Air 11″ del 2014, che ho appena preso usato, è un mostro di potenza,rispetto al Macbook?
    Anche queste sono soddisfazioni…
    😀

Cosa ne pensi?