Apple ha offerto milioni a Kanye West per indossare l’Apple Watch

Kanye West

Quando Tim Cook presentò l’iPhone in oro forse pensava proprio a loro: i rapper e tutte le persone che amano quel mondo di sfarzo e pacchianità. Visto che quel telefono ha venduto molto, almeno così sembra, la società ha prodotto l’iPad in colore oro e anche un MacBook.

Non poteva mancare, ovviamente, l’Apple Watch, ma questa volta è veramente d’oro e costa una fortuna. Una fortuna è anche il denaro che Apple sta spendendo per “convincere” i cantanti famosi del mondo del rap a farsi vedere in giro con il nuovo smartwatch.

Sembra che Rihanna ne abbia ricevuto uno d’oro a cui ha fatto aggiungere un cinturino di brillanti. Anche Pharrell Williams ne ha avuto uno e ne avrebbe ricevuto uno Kanye West se lo avesse accettato.

Come si racconta in un articolo del New York Times, Apple ha offerto milioni di dollari a Kanye West per farsi vedere in giro con il costoso orologio. Siccome Kanye West è un po’ arrabbiato con Apple perché l’azienda non paga le partecipazioni all’iTunes Festival, ha deciso di non accettare l’offerta.

Ma per venderlo non sarebbe bastato farlo meno costoso? Non sarà certo Rihanna a convincere qualcuno a comprare lo smartwatch.

  • LeonardoM

    Questa, scusate, è una buffonata..
    Un orologio da migliaia di euro che non serve a nulla di più della versione sport o steel è solamente uno schiaffo alla povertà.
    Queste cose hanno un senso di extra terrene, non curanti dei problemi veri del mondo.

    • Stefano

      E ti meravigli x così poco è solo strategia di marketing. La deforestazione per l’olio di palma o l’avvelenamento/inquinamento dei mari non fanno molta presa in ambito luxury.

      • LeonardoM

        L’aggravante in questo caso è che c’è chi si vanta pure.

  • Antonio Magno

    E’ arrivato il momento in cui anche APPLE è costretta a pagare, era così all’inizio, poi il product placement apple si è invertito, ossia erano gli altri che dovevano pagare APPLE, e difatti per un bel pezzo sia nei film che nelle serie TV gli IPHONE, IMAC, e macbook, sono stati sostituiti da SURFACE, SAMSUNG, HP, DELL, e WINDOWS PHONE. Adesso con una serie di prodotti non azzeccati, anche APPLE è costretta a pagare per farsi pubblicità, è probabile che se non tira fuori idee veramente innovative nel corso dei prossimi 18 mesi, si assista ad un giro di boa…

    • LeonardoM

      Beh, se le indiscrezioni riguardo l’automobile sono vere, la vedo dura una recessione per Apple, almeno non per altri 10/15 anni.

    • spawn5m

      Io prima di dire se il prodotto non è azzeccato aspetterei di vedere le rispettive vendite.

  • Antonio Magno

    Non solo la batteria, ma anche l’interfaccia, la poca leggibilità, i sensori che non vanno come dovrebbero, il prezzo spropositato, sono in molti questa volta, anche alcuni tra i più accaniti sostenitori a darle contro. Se a questo aggiungiamo che Samsung ha fatto una rimonta epocale prevendendo quasi 30 milioni di S6, può piacere o meno, ma sempre che le ha vendute, ed è un dato di fatto, di cui APPLE deve tenere conto, se le sommiamo alle vendite di HTC e LG, raggiungiamo quasi i 60 milioni di pezzi venduti in meno di 6 mesi. IPAD inizia a perder colpi, il MACBOOK ha un rapporto prezzo prestazioni imbarazzante, apple watch non ha soddisfatto le aspettative, tanto da spingere APPLE a pubblicizzarlo massivamente, cosa mai accaduta dall’avvento del IPHONE.
    Perdonami ma qualche segno di cedimento s’intravede, e se continuano su questa strada, non credo si dovranno attendere 10/15 anni, forse 5 o 6.

    • spawn5m

      Io mi ricordo le silhouette delle pubblicità degli iPod che tappezzavano le città e la televisione, come mi ricordo le campagne i am a Mac. Probabilmente non in Italia (nazione sempre un po bistrattata da Apple) ma nel resto del mondo erano diffusissime.
      Oltretutto che problema crea ad Apple se Samsung vende molto finché non intacca le sue di vendite ?

  • spawn5m

    Ed eccoli la massa di ANALISTI dell’ultima ora che si prodigano a dare la data di decesso della Apple, mi aspetto di vedere a breve anche qualcuno nominare i rivoltamenti nella tomba di Jobs.
    Apple, a mio avviso, ha fatto centro un altra volta, si sta posizionando in un settore invaso da cinesaglie in una fascia di prezzo lusso/extralusso dove la crisi è minore se non inesistente è il mercato è affetto da minori flessioni.
    Per gli ignoranti, in marketing, che non riescono a capire le motivazioni di un prezzo così elevato nelle versioni più care probabilmente non hanno idea di cosa significhi status simbol, il prezzo infatti non è dato dalle funzionalità dell’oggetto ma bensì è necessario a distinguere il possessore, un po’ come i vestiti di Prada o qualsiasi stilista famoso.

    • Antonio Magno

      E tu saresti l’esperto ? Hai idea di quanti orologi di lusso ed extra lusso si vendono ogni anno ? Chi vive il lusso come status symbol, dicerto non andrà in giro con un’apple WATCH semmai acquisterà un Patek Philippe Sky Moon, o un Vacheron Constantin Tour de l’Ile, forse questi sono status per i multi milionari, non di certo AW .
      Un vestito può passare di moda ma resta comunque indossabile, idem per gli accessori (in genere molto più costosi dei vestiti). Ci sono borse di FENDI, o di LV vintage che dettano ancora moda dopo 20 o 30 anni e sono ricercatissime, questo è il lusso che genera lo status symbol, i ricchi quelli veri, sicuramente non compreranno mai un AW Edition, forse lo troverai al polso dei soliti 4 vip di cui a 2 lo ha regalato APPLE, e agli altri 2 oltre che regalarlo li hanno pagti per indossarlo.
      Poi altro discorso va fatto sulla pubblicità, APPLE in prima persona non ha investito quasi niente, lo hanno fatto i carrier telefonici, tutte le siluette di cui tu parli erano sponsorizzate dagli operatori telefonici, sono famose le campagne virali di At&T e T-Mobile, o O2 in UK. Questa sovresposizione “donatagli” dai carrier telefonici, gli ha permesso di spingere il suo brand, e di trainare anche gli altri segmenti di mercato a cui si rivolge. In questa occasione è stata APPLE stessa a investire 100 e passa milioni di dollari in pubblicità. Forse l’ANALISTA dell’ultima ora sei tu.

      • spawn5m

        Punto primo tu stai mischiando mele con patate, quelli che citi sono orologi questi sono smartwatch ed attualmente è lo smartwatch migliore al prezzo più alto, chi vorrà qualcosa di ancora più esclusivo ricorrerà alle personalizzazioni fuori fabbrica come nel caso degli iPhone da milioni di euro.
        Chi compra queste cose non interessa la durabilità del prodotto, quella interessa ai collezionisti, anzi nella maggior parte dei caso meno dura meglio è come può uno status simbol essere duraturo? È come dire che vai in giro con una Ferrari senza tiratura limitata del 93. Lo status simbol viene dato dal prezzo o dall’esclusivita dell’oggetto. Tu pensi che gli abiti d’alta moda o le borse vengano usate in più di un occasione?
        Punto secondo le silhouette sponsorizzavano l’iPod, di grazia perché un operatore telefonico dovrebbe pagare la pubblicità di un lettore mp3 stai ancora mischiando mele con patate.
        Punto terzo aspettiamo di veder le vendite per capire chi ha realizzato un analisi migliore, il resto è fuffa da hater, vediamo se fra 5 anni Apple fallirà come sostenuto dagli espertoni qua sotto.

      • Antonio Magno

        Che sia il migliore smartwatch è tutto da vedere, gli abiti di alta moda se trattasi di giacche, camice, pantaloni, si usano in più occasioni, LANVEN, PRADA, VALENTINO, ARMANI, GUCCI, FENDI, discorso diverso per haute couture è vero ciò che dici, ossia l’inodosso solo in un’occasione, e mai più, ma generalmente questi vengono donati alle star dagli stilisti per pubblicizzarsi… Difficilmente una persona normale per quanto ricca sia indossa haute couture tutti i giorni, mentre invece ci sono tante persone che come me vestono tutti i giorni in GUCCI, PRADA, LANVEN, FENDI, DSQUARED o MONCLER, piuttosto che VALENTINO, ARMANI, D&G.
        Un AW EDITION da 11.000 euro, secondo me non lo comprerà quasi nessuno, chi compra BMW, MERCEDES, AUDI, etc. etc. comprerebbe un ROLEX, altra ciofeca ma quanto meno più tamarro, quindi più fico e riconoscibile in ogni dove, anche in quegli ambienti dove la tecnologia non è ancora arrivata. Se compra AW lo compra in versione watch o al massimo sport, non di certo in oro.
        Le silhouette di cui parli sono del 2004, quindi pre IPHONE, io facevo un discorso differente, ossia che da IPHONE in poi APPLE non ha più investito in proprio, come prima, perche da quel momento in poi l’investimento più importante in termini di pubblicità lo fanno i carrier, e lei senza spesa pubblicizza il suo brand, non solo telefonico.
        Vatti a vedere quanto APPLE investiva in pubblicità tra il 2000 e il 2007, e vedi gli investimenti dal 2008 in poi, noterai che prima dell’avvento di IPHONE investiva circa 200 milioni di dollari al’anno in pubblicità, dal 2007 in poi ne investiva si e no 30, c’è una bella differenza, se oggi inizia nuovamente ad investire per un singolo prodotto quasi 100 milioni di dollari in pubblicità qualcosa che non quadra c’è, se il brand continuava ad essere forte come l’anno precedente il prodotto sarebbe andato avanti da se per inerzia, come del resto avviene per tutti gli altri suoi prodotti, senza rendere necessario un così massiccio investimento pubblicitario.
        Oltre a questo hanno pagato 12 milioni di dollari, per far si che un rapper lo indossasse e lo sfaggiasse, evidentemente a costui non passava per l’anticamera del cervello d’indossarlo, altrimenti non l’avrebbero pagato per farlo.
        Secondo me la risposta è semplice si sono resi conto di non avere tutto questo gran che in mano, e che se non gli danno una forte spinta rischiano di floppare, e per un’azienda che basa tutto sugli investitori, un flop importante sarebbe un grande problema.
        Comunque ad oggi sono solo chicchiere, tra sei mesi i numeri daranno ragione ad uno o all’altro, come del resto tu stesso hai fatto notare. Io non mi faccio venire il sanguo acido :).

      • spawn5m

        Che sia il migliore smartwatch (attualmente) non lo dico io ma chi l’ha provato.
        Quello che non riesci a capire tu è che RICCO senza contesto non significa nulla esistono varie tipologie di ricco se confronti una star cinematografica o sportiva ad una persona come un Mark Zuckerberg c’è la stessa differenza che c’è tra noi e la star sopracitata. Ci sono persone che si vestono tutti i giorni con abiti da 20000€ con disinvoltura perché per loro è come andare a fare le compere al discount, ma questo comunque esula dal discorso.
        Stai ancora mischiando orologi con smartwatch non sono la stessa cosa e non svolgono gli stessi compiti. OGGI vuoi uno smartwatch esclusivo devi comprare un AW. Di sicuro non ne venderanno milionate di AW Edition (mai detto questo) ma ha un suo scopo rendere uno status simbol l’oggetto in se.
        Che un Rolex sia più distinguibile ne dubito fortemente.

        Cito:
        Se compra AW lo compra in versione watch o al massimo sport, non di certo in oro.

        Scusami non ti offendere ma questa frase denota un ignoranza (del settore) estrema. E come dire chi compra una mercedes comprerà una classe A al massimo una classe C ma di sicuro non una S. Quanto scommetti che la classe S viene venduta dalla Mercedes ;), ovviamente non fa i volumi delle prime due ma ne vende moltissime ugualmente.

        L’iPhone è un prodotto particolare che, sopratutto all’inizio e per molto tempo dopo in america, veniva venduto in associata con un abbonamento. I carrier telefonici si accollavano le spese della pubblicità perché essendo uno status simbol ed oggetto del desiderio di molti trascinava le vendite dei suddetti abbonamenti. Per l’AW chi dovrebbe accollarsi le spese di pubblicità secondo te, e sopratutto perché pubblicizzarlo dovrebbe essere sintomo di qualcosa che non va? Apple ha sempre pubblicizzato i suoi prodotti (vedasi le famose silhouette) o i Mac. Vuoi vendere devi far conoscere il prodotto è semplice.

        Cito:
        Oltre a questo hanno pagato 12 milioni di dollari, per far si che un rapper lo indossasse e lo sfaggiasse, evidentemente a costui non passava per l’anticamera del cervello d’indossarlo, altrimenti non l’avrebbero pagato per farlo.

        Altra frase che denota poca conoscenza del settore, ti sembra così strano? Ma se pagano una star per andare in un locale a divertirsi secondo te per fare una pubblicità non vogliono essere pagati. Questa è pubblicità e anche delle migliori, se qualcuno di famoso indossa un tuo oggetto chi lo ammira può essere spinto a comprarlo.

        Cito:
        Secondo me la risposta è semplice si sono resi conto di non avere tutto questo gran che in mano, e che se non gli danno una forte spinta rischiano di floppare, e per un’azienda che basa tutto sugli investitori, un flop importante sarebbe un grande problema.

        Da quando la Apple basa tutto sugli investitori? Parliamo di un azienda che ha in liquidità qualcosa come 150 miliardi di dollari, fra un po’ si compra l’intera Samsung solo con la liquidità, suvvia non scherziamo.

      • Antonio Magno

        Senti sono stufo di giocare. APPLE non ha mai pagato nessuno per sfoggiare come tu dici un qualsiasi suo oggetto, IPHONE o IPAD che sia, era naturale che questa fascia di persone lo utilizzassero senza la necessità di dover essere pagate. Di AW se ne dicono tante, ma che sia il migliore smartwatch sul mercato proprio no…

        A meno che tu non prenda ad esempio i 4 siti only APPLE, allora dovresti andare a vedere anche i 4 only SAMSUNG. Il raffronto con il luso nell’automotive non ci sta proprio, classe S è indubbiamente più grande, più rifinita, più curata di una classe A, AW è identico in tutte e tre le versioni cambia solo la finitura della cassa, che non ne giustifica la differenza di prezzo. Per il discorso pubblicitario, forse sei tu che ignori alcuni passaggi, dopo IPHONE APPLE non ha semplicemente più avuto bisogno d’investire, in giro per l’italia e per il mondo non si sono mai visti massivi interventi pubblicitari di APPLE, sopratutto per i MAC, unica piccola eccezione è stata fatta per il MAC PRO, altro prodotto discutibile che ha infatti venduto ben meno dello sperato.

        Lo smartwatch non lo vogliono tutti, non ne sentono tutti il bisogno di possederlo, anzi, c’è chi ancora preferisce avere un rolex al polso e l’IPHONE in tasca piuttosto che un AW al polso ed un iphone in tasca. La versione edition è una fantastica trovata pubblicitaria, hanno fatto comunque parlare di AW nel bene o nel male che sia, e senza investire un euro o dollaro che sia.

      • spawn5m

        Di nuovo il sangue acido rilassati che fa bene alla salute.
        Siccome sei un mr so tutto io gli altri sono scemi e non capiscono nulla e non è che abbia tanta voglia di spiegarti quello che a quanto pre non riesci a capire ti riporto due fatti Apple ha sempre usato il product placement guardati il video di 50 Cent PIMP dove sfoggia un bell’iPod prima serie.

        Se non riesci a capire che l’iPhone non necessitava di pubblicità perché la stessa era pagata dai carrier telefonici non è colpa mia

      • Antonio Magno

        Ti ripeto che il sangue acido non lo faccio proprio venire, sopratutto per ste cose… Semmai sei tu che ti ostini ad avere il paraocchi, ovviamete stando su un blog apple oriented l’obbiettività non può essere scontata.

      • spawn5m

        A dire la verità io ho riportato fatti ed esempi, tu ipotesi e sensazioni 😉
        Rispondi a questo:
        Tra una classe A è una classe S c’è una differenza in termini di materiali di 70/80 Mila € perché allora hanno una differenza così marcata.
        Quando capirai questo concetto capirai il senso dell’AW edition e il motivo per cui, secondo me, sarà un successo (l’AW in generale e non solo l’edition).

      • Antonio Magno

        Ma quali fatti riporti fatti tuoi :).

      • spawn5m

        Giusto per capirci e per farti capire quanto analista della domenica sei una volta per tutte 😉
        http://intelligence.slice.com/first-apple-watch-data-one-just-isnt-enough/

        Solo per il primo giorno e solo negli USA preordini per quasi 1 milione di AW, mi sa che ha fatto centro un altra volta, come ampiamente sostenuto!
        Ci vediamo alla prossima previsione di fallimento.

      • Antonio Magno

        Buon per loro, di certo non sono chissa quali numeri… 1 Milione è scarso…

      • spawn5m

        Ancora continui neanche un milione di preordini in un giorno in una nazione ti zittiscono? L’obiettività questa sconosciuta.
        Non sono io che confondo pubblicità o che dico che apple non ne ha mai fatto, quando è sotto gli occhi di tutti che ne ha sempre fatto, sopratutto per i lanci di nuove categorie di prodotto.
        Non sono io che dico che la Apple fra “al massimo 5/6” anni sarà in crisi nera però lo dico da 20 anni a questa parte.

        PS. Ancora non hai risposto a questa domanda che ripropongo:
        Tra una classe A è una classe S c’è una differenza in termini di materiali di 70/80 Mila € perché allora hanno una differenza così marcata?

      • Antonio Magno

        Intanto respira, poi riformula la domanda… Non si capisce bene quello che scrivi, cosa vuoi dire con “Non sono io che dico che la Apple fra “al massimo 5/6″ anni sarà in crisi nera però lo dico da 20 anni a questa parte.” cosa dici da 20 anni ? Tra una S e una A, ci sono solo di scocca e carrozzeria circa 10 mila euro in più, aggiungi l’elettronica attiva e passiva, il motore, le finiture degli interni e i materiali utilizzati e vedrai che la differenza è sostanziale, e scusami se è poco, tra un AW EDITION ed uno sport, cambia solo la scocca, 18 grammi di alluminio in uno in oro nell’altro. Valore dell’oro circa 800,00 Euro, venduto a 11.000 euro, con una differenza di 10.600 euro, c’è differenza tra il raffronto di una classe A con una classe S, sono due prodotti ben distinti, destinati a due utilizzi differenti, una è di rappresentanza l’altra un’auto per tutti i giorni. Siccome ti ostini a non capire a rimanere legato alle tue congetture, ti faccio e mi facci un piacere salutandoti ciao, ciao…

      • spawn5m

        Se non capisci l’italiano non è colpa mia, la frase ha senso compiuto.
        Comunque sfottevo quelli che da 20 anni a questa parte ogni volta che Apple annunci qualcosa gli danno 5/6 anni di vita, un po come hai fatto tu poco sopra.
        Sei tu che non capisci che una classe S è sovraprezzata tanto quanto un AW, per lo stesso motivo, l’utenza che acquisterà questo prodotto non ha problemi di soldi ma vuole un auto esclusiva. Giusto per capirci le versioni più costose della classe S saltano i centomila euro.
        Bada bene che non sto dicendo che l’AW edition valga il prezzo sto dicendo che a livello commerciale e di marketing ha pienamente senso di esistere. Così come una classe S non vale i soldi spesi ha pienamente senso di esistere.
        Auto di rappresentanza, è praticamente un sinonimo di far vedere che ho i soldi e me la posso permettere, che è il senso dell’AW Edition e son 20 commenti che cerco di fartelo capire.
        Ps: L’AW ha venduto così tanto che le consegne slittano a giugno, nel primo giorno ha venduto più di tutti gli Android Wear fino ad oggi messi insieme. Mi sa che fra 5/6 anni Apple sarà ancora più ricca.

      • Antonio Magno

        Be, io l’Itliano lo capisco, forse tu dovresti esprimerlo con concetti più chiari. Ecco io non sono tra questi, visto che acquisto prodotti apple dal lontano ’89 . Per me APPLE è scaduta da 4 anni a questa parte, da quando in partica campa di IPHONE, e non innova più quanto innovava prima, si è seduta sugli allori. Se prima ad ogni uscita era un wow, adesso sono sbadigli. Sei fazioso è… AW ha venduto così tanto ? Ma dove ? Ma quando ? Hanno fatto una gaff dietro l’atra, prima TC che annuncia vendite stratosferiche, poi annunciano che non hanno pezzi sufficienti a coprire le prevendite, il 90% degli ordini fatti il primo giorno, sono stati dati in consegna per metà Giugno/primi di Luglio, significa che non li hanno, ed a conferma di questo, oggi se ne escono che il 24 non sarà possibile acquistarlo in negozio, ma solo ON LINE con ritiro in negozio, e che probabilmente non sarà mai commercializzato presso gli store fisici… 6 Americani su 10 lo trovano non utile e non lo acquisternno con tutto che possiedono un IPHONE, lo vedi solo tu che a “venduto coì tanto”, ha venduto, ma non come si presupponeva, c’è chi asseriva che avrebbe venduto 60 milioni di pezzi nel solo 2015 (fantasie).

        Non so se ti è arrivata notizia che SAMSUNG prevede di arrivare a 80 milioni di S6 venduti nel 2015, in 8 mesi (aprile/dicembre), IPHONE 6, che a quanto leggo è l’IPHONE che ha venduto di più in assoluto, conta di vendere in 1 anno, 110 milioni di pezzi, SAMSUNG stà rimontando e con questo S6 (che a me non piace) lo ha fatto ben capire, il divario è sempre minore, a questo giro non ha più la superiorità assoluta che aveva solo 1 anno fà, il gap si stà erodendo piano piano.

        Se a questo aggiungi che gli IPAD sono in forte (per i numeri APPLE) flessione, annunciano un IPAD PRO, che per prezzo si andrà a scontrare direttamente con gli AIR, hanno tirato fuori un mackbook, con un rapporto prezzo/prestazioni imbarazzante, per 400 euro in meno ti porti a casa un macbook pro, con prestazioni superiori e di molto. Se continuano di questo passo non sarei così sicuro che tra 5 o 6 anni saranno ancora più ricchi… Iniziano a zoppicare, la macchina s’inceppa con troppa frequenza, e se permetti non è certo un buon segno. L’assenza di SJ si fà sentire in tutta la sua tristezza.

      • spawn5m

        Per me APPLE è scaduta da 4 anni a questa parte, da quando in partica campa di IPHONE, e non innova più quanto innovava prima, si è seduta sugli allori.

        Dove si sarebbe seduta sugli allori veramente non capisco il tuo ragionamento.

        iPhone primo con un processore a 64bit, primo con un supporto per demotica, autoradio, salute (qua non son sicurissimo forse samsung ha tolto fuori qualcosa prima ma senza successo) touch id, creato un nuovo linguaggio di programmazione, un nuovo modo di pagare ecc ecc.
        Però si è seduta sugli allori mah!

        E tu pensi che alla Apple credessero di vendere 60 milioni di AW? Non è fantasia è fantascienza -_- questi sono gli altri analisti quelli che pensano che Apple sia magica mahx2!
        AW per Apple è un successo, tanto e sopratutto per i motivi che dici tu, non ne hanno da consegnare perché non si aspettavano di venderne così tanti, semplice e lineare ne hanno venduti molti più di quanto se ne aspettavano se non è un successo questo in campo commerciale non so cosa tu possa considerare successo.

        Che 6 americani su 10 lo trovino inutile che centra? Primo TROVANO INUTILE un smartwatch se per quello lo ritengo (per ora) inutile anche io, ma con il discorso successo che centra? Oltretutto vuol dire che il 40% delle persone lo trova utile che non è un calcio in culo per un prodotto presentato da meno di 3 anni (smartwatch in generale) hai idea di quanto ci ha messo il computer o il cellulare ad arrivare a quei tassi di interesse?

        Discorso iPad, la categoria tablet sta subendo un calo ovvio dovuto ai display abnormi degli smartphone, per molti un iPad mini/air non ha più senso quando con un iPhone 6 Plus (o i vari android) posso sopperire in maniera egregia. Ha senso invece un iPad Pro che sarebbe ottimo in ambito scolastico pre universitario.

        Samsung con l’S6 vende più di Apple con iPhone 6… di nuovo, ammesso che sia vero, che centra? iPhone ha venduto più dell’anno prima? Si! ok è un successo, nelle casse di Apple sono entrati più soldi, non è che ci voglia la scienza a capirlo. I dati se fossero quelli da te citati ci dicono che Samsung ha eroso vendite ad android fascia alta di sicuro non all’iPhone. Oltretutto prevede e vendere son due cose differenti 😉 anche alcuni analisti da te citati prevedono 60 milioni di AW nel 2015 se arriverà a 20 invece sarà oltre ogni possibile aspettativa Apple compresa.

        Discorso MacBook, tu sei un altro che non ha capito a cosa serve, sei come quelle persone che criticavano l’air appena uscito dicendo che non serviva a nulla e che per TOT € in più ti prendevi un macbook classico, la storia insegna.
        Non a tutti servono le prestazioni, ad alcuni serve la massima portabilità e il minimo ingombro legati ad un autonomia eccellente e un monitor decente. Il macbook è indirizzato a questa fascia di utenti, parte degli universitari, giornalisti, avvocati ecc ecc.
        Questo oltretutto è un altro prodotto innovativo (ovviamente apple non innova più -_-) tastiera a farfalla e mouse touch force primo nel settore ad adottarli, primo ad adottare la porta usb-c (scelta coraggiosa ed innovativa e contestata quanto eliminare a suo tempo i Floppy i CD, flash ecc. ecc. Anche qui la storia insegna).

        Steve è morto a tutti dispiace ma Tim sta continuando su un ottima strada persino migliore dal punto di vista meramente numerico e commerciale, poi ovviamente è meglio che ai keynote parli il meno possibile 😉 Per ora i numeri gli danno ragione in borsa va come un fulmine le vendite sono a livelli stellari gli utili a livelli galattici.
        Ha in previsione il lancio di un servizio di streaming musicale (spotify sta già tremando) a livello video sta prendendo accordi per i canali in streaming su ATV come i recenti presi con HBO ecc ecc. Non vedo decadenza vedo innovazione e continuità, vedo la solita Apple.

      • Antonio Magno

        Fai un sacco di chiacchiere a vuoto… IPHONE non è stato il primo a montare un soc 64 bit, i cinesi già lo montavano nei cloni. La domotica esisteva già da tempo su ANDROID, con i programmi BTICINO e gli elettrodomestici MIELE, GAGGENAU, condizionatori DIKIN e MITSUBISHI. AW non arriverà a 20 milioni nel 2015, se arriverà a 15 è una forza.

        Anche IPHONE ragiona per proiezioni e analisi non di certo su dati oggettivi, il 2015 non è finito, ma a SAMSUNG fino ad ora sono arrivati 50 milioni di ordini scadenziati, quindi sono pezzi venduti… E si stima che altri 30 saranno prodotti e venduti nel mentre. Il fatto che 6 americani, o più semplicemente potenziali clienti su 10 lo trovi inutile vuol dire che non lo acquisteranno, e di quel 40% va visto quanti lo acquisteranno.

        Il MACK BOOK è inutile anche alle classi di professionisti/studenti che citi, un universitario non spedne 1.800 euro per il nulla, semmai come da te detto si orienta sull’air da 13 a 1.179,00 euro gli è più che sufficiente, dici tu stesso che “serve la massima portabilità e il minimo ingombro legati ad un autonomia eccellente e un monitor decente” e l’air già li offre, con 700 euro in meno. Il TOUCH FORCE esiste da più di 10 anni sulle tavolette grafiche, è una scopiazzatura del brevetto WACOM che sfrutta i livelli di pressione per lo spessore del tratto, o l’intensità e densità dei colori. Quella che tu definisci tastiera afarfalla, è in realtà il sistema di pressione dei tasti, di certo non se ne sentiva la mancanza, e come al solito una mezza boiata tanto per far parlare di se come il TOUCH FORCE, talmente innovativo che esiste da 10 anni e WACOM si stà già sfregando le mani per quando proveranno ad implementralo sulle superfici TOUCH di IPAD e IPHONE, inquanto in questo caso vannno a violare un loro brevetto, che dtengono su CINITIQ dal lontano 2008…

        La storia cosa insegnerebbe ? Hanno tolto il CD/DVD solo per spingere il deisgne all’estremo, tant’è che da quando lo hanno eliminato, vendono il SUPER DRIVE USB… Flash è tornato installabile….

        TIM stà campando di rendita, non ha tirato fuori nulla di nuovo se non questo discusso APPLE WATCH e questo insulso MACBOOK, IPHONE, IPAD, IPOD, AIR, MACBOOK PRO, sono tutti scaturiti da SJ. HBO ? Scusa ma cosa vai dicendo, è un servizio a valore aggiunto ? Non direi proprio è un sevizio tipo il nostro sky go, offerta castrata rispetto al cavo, con un prezzo superiore, e mi sembra che HBO sia per ora l’unica, quindi non ci sono etc. etc. Ed è comunque un’esclusiva temporale visto che da Giugno il servizio sarà disponibile anche su PS4 e XBOX ONE… IPAD PRO, non ha proprio senso,se si confermasse il prezzo di 1.200,00 euro, con 800,00 prendi un SURFACE, che monta un OS desktop, sul quale gira tutto e non solo APP. Sono contento per te che vedi la continuità di APPLE io non la vedo più da almeno 4 o 5 anni…

      • spawn5m

        Dimmi quale clone ha montato e che Soc ha montato a 64bit son curioso…. -_-

        Ancora con questo 6 su 10 ma chiedi quanti sono interessati ad acquistare un android wear e renditi conto di quanto è davanti ad interesse l’AW. Adesso linkami la fonte della statistica perché voglio capire se sono possessori di iPhone americani in generali ecc ecc perché detta così non significa nulla a livello di interesse d’acquisto.

        Dimmi su Android chi è che ha standardizzato la domotica, perché una cosa sono le singole applicazioni dei singoli produttori, un altra è uno standard di comunicazione che ti permette di usare accessori e componenti di diversi produttori. Oltretutto stranamente hai riportato due cose su 10 scritte ma vabbè abbiamo capito chi sei.

        Ancora con questo confronto con Samsung (di la verità sei un fanboy samsung 😉 ) ma ad Apple che cosa interessa se samsung vende o meno finche le sue vendite sono stellari, ma gli toglie soldi di tasca? Comunque per dati confermati non ce ne sono oltretutto i rumors sono dati di spedizione non venduti al cliente finale (come da prassi samsung). Linkami la fonte dei 50 milioni venduti.

        Il MACK BOOK è inutile, ah scusa se lo dici tu deve essere vero per tutti, ovviamente tu sei il signore supremo e onnisciente che conosce le necessità di tutti gli esseri viventi sulla terra e decide per il bene supremo cosa può essere utile o meno. Ma vai a c……… (con affetto)
        L’air 13 ha uno schermo inferiore, un ingombro ed un peso maggiore, già questo gli rende due prodotti estremamente diversi tra loro.
        Ti ricordo che apple non vende solo in Italia vai a vederti un aula di un università americana o una conferenza stampa quanti hanno un mac e quanti no troverai la cosa imbarazzante.

        E chi ha detto che ha inventato il touch force o_O ora mi metti parole in bocca non dette. IO HO DETTO CHE è STATA LA PRIMA AD ADOTTARLO SUI NOTEBOOK (ho ancora dubbi che tu non capisca l’Italiano). La parola innovativo non implica invenzione bensì innovazione, si può innovare qualcosa che esiste già. Ed è quello che Apple a sempre fatto dal Mouse ai pagamenti in mobilità mediante NFC. Comunque secondo me è un implementazione HW diversa da quelle Wacom tant’è che hanno persino una marea di brevetti depositati:

        http://www.patentlyapple.com/patently-apple/2015/03/apple-intensifies-their-work-on-force-touch-sensors-for-future-idevice-applications-and-beyond.html

        Hanno tolto il CD perché non serviva più a nulla così come hanno tolto il floppy perché era obsoleto e RIPETO la storia gli ha dato ragione, così come per flash per cellulari e ormai anche su computer. Persino Adobe ha cessato lo sviluppo per android. Non ammetterlo è da ignoranti.
        Vendono il SUPER DRIVE USB, come detto prima le esigenze di molti non sono le esigenze di tutti.

        Discorso iPad Pro, di nuovo generalizzi, non tutti vogliono un sistema desktop. Un iPad Pro con schermo grande come un foglio a4 con Touch Force e pennino sarebbe un prodotto molto apprezzato secondo me.

        Comunque va bene HAI RAGIONE TU, contento adesso 😉
        Ne riparliamo tra 5/6 anni quando Apple starà alla bancarotta e sarà morta e sepolta…. credici.
        Con questa chiudo perché non ho più voglia di perdere tempo tanto è inutile per te o è bianco o è nero, per fortuna il mondo è a colori.

        P.S. Ma apple ti ha rubato le caramelle da piccolo per avere tutto questo livore nei suoi confronti, da come scrivi sembra quasi una guerra di religione?

      • Antonio Magno

        Io sarei un fan boy hahaha senti da che pulpito viene la predica dalla persona più inoggettiva della storia. La ragione è tua non preocuparti si è ben capito chi sei, nessuno viene a darti manforte per le castronerie che scrivi, e che poi imputi agli altri. Scrivi cose insensate e poi fai passare le cose che scrivono gli altri per insensata. Sei tu che generalizzi e che riporti ciò che a te fa piacere pensare/credere se ti dai una letta in giro ti si aprirà un mondo le notizie, ovviamente quelle non pilotate parlano d’altro. Buona vita :).

      • spawn5m

        Strano ma vero nessun link delle cose da te affermate. Ovviamente che altro aspettarsi.

        Io non generalizzo nulla io analizzo i fatti e i motivi che portano a sviluppare un prodotto, per te invece se non incontra il tuo gusto è merda che non ne vale la pena.

        Ripeto ne riparliamo tra 5/6 anni Bye bye.

      • Antonio Magno

        No semmai tu generalizzi, ed i fatti che citi dove trovano riscontro ? Sono veri perche li affermi tu ? Quindi è una tua personalissima opinione, come del resto lo è la mia… Quindi conviene chiuderla qui, altrimenti potrei rimanaere folgorato dalla tua onniscienza 🙂 . Bye Bye

      • spawn5m
      • Antonio Magno

        E con i link che hai postato alcuni vecchi di anni cosa vorresti dimostrare ? DELL è tornata a crescere, flash viene utilizzato ed è tornato ad essere installabile su OSX, visto che HTML 5 non è pienamente supportato. HBO è in esclusiva emporale, arriverà su PS4 e XBOX ONE in giugno ed è già sottosrivibile con alcuni carrier broad band ovviamente americani
        https://order.hbonow.com/?icid=setool

        Ora non mi va di cercare i link per smetire tuti i tuoi di link, me ne basta uno per tutti, mi sono stancato. I link che posti sono di testate pro APPLE, se ne trovano a iosa in internet per smentirli, uno te l’ho postato gli altri visto che ti piace cercare puoi trovarteli da solo…

      • spawn5m

        Ma cosa centra lo share? Ma ho detto che Apple vende più computer di qualcun’altro? Ma ho detto che Apple vende più iPhone di Samsung io non so perché continui, a mettermi parole in bocca e a fare a gara a chi ce l’ha più lungo hai sensi di inferiorità?

        HO DETTO CHE APPLE è IN SALUTE (più delle 3 sommate insieme) E LE MOSSE CHE HA FATTO LE PERMETTERANNO DI ESSERLO PER I PROSSIMI 5/6 ANNI MA TI VIENE DIFFICILE CAPIRLO? Ma hai idea degli utili che genera Apple?

        Tu un mac non l’hai mai visto probabilmente, Flash è SEMPRE stato installabile su OSX non è mai mancato il supporto, non viene più installato di default e lo devi installare tu ed è ancora così INFORMATI IGNORANTE PRIMA DI SCRIVERE, mentre non è più supportato DA ADOBE su Android dal settembre del 2013 mentre su iOS non è mai stato installabile oltretutto cosa centra OSX e chi ne ha parlato? Riesci a stare in focus?

        HBO, ma dove affermo che sarà esclusiva a vita Apple o_O? Di nuovo ti fai fantasie mentali su quello che dico MA SAI LEGGERE (ora questo è il mio dubbio, non se capisci l’italiano)

        Ovviamente i miei link sono pro apple (poi mi spieghi chi è pro Apple), poi oltretutto cosa mi smentisci? Che apple ha creato homekit o swift o che sia la prima ad avere un force touch o una tastiera a farfalla su un notebook o un processore a 64bit su smartphone muahahahaha PROVACI TI SFIDO

        Sei un ignorante non c’è altra spiegazione. ADDIO

      • Antonio Magno

        Ma pensa un po, hai cancellato pate del tuo post precedente, quindi si capisce che razza di individuo sei. Mi sfidi ma quanti anni hai 2 ? Ma non renderti ridicaolo e falla finita. Vedi di stare attento poi a ciò che scrivi perche l’IGNORANTE SEI SOLO CHE TU . Se modifichi i post per come ti fanno comodo SEI SOLO CHE UN PAGLIACCIO uno dei tenati BIMBO MINKIA che GIRANO CON LA MELA STAMPATA IN FRONTE. Non meriti nemmeno risposte addio BIMBOMINKIONE.

      • spawn5m

        o_O che parte avrei cancellato? Non sai più come rispondere ed inventi le cose, vabbè l’hai fatto fino ad adesso perciò non mi stupisce più di tanto….
        Ti sfido a dimostrare la tua versione, non ti piace la parola “sfido”? Eppure ha un significato ben definito è una sfida a dimostrare qualcosa che non puoi dimostrare.
        Ho 34 anni e una laurea in informatica qua l’unico bimbominchia che spara numeri e “sensazioni” sei tu come più volte dimostrato.
        Mi devi ancora rispondere a tra una Classe A e una S la differenza di prezzo è solo una differenza di materiali DIMOSTRALO, sto ancora aspettando. Dimostra che apple non è stata la prima ad avere un processore 64bit, touch force e tastiera a farfalla ecc ecc DIMOSTRALO, forse cambi argomento e attacchi la persona perché non sei in grado di sostenere la tua tesi?
        Oltretutto mi posti link che più generici non si può con le classifiche di vendita, Apple non è mai stata la prima per vendita di portatili non hai dimostrato nulla con quel link, COME SEMPRE OSEREI DIRE.

      • Antonio Magno

        Non meriti risposta, vuoi la ragione è tua…

      • spawn5m

        http://tracking.feedpress.it/link/10325/974916
        Zitto che è meglio, fai più bella figura dopo i risultati fiscali ancora più zitto.

      • Antonio Magno

        Forse è meglio che ti zittisci da solo, anzi spegninti che è meglio.

      • spawn5m

        Mi spegninto (?_?) non ti preoccupare non ho più nulla da dimostrare lo hanno fatto i numeri dei risultati fiscali per me bye bye bimbominchia fanboy hater

      • Antonio Magno

        Tu sei una testina, sei talmente ottuso ed ignorante che neanche li sai leggere i numeri… E se non lo sapessi da ignorante quale sei, sapresti che si può dire sia spegnere che spengere, sono entrambi corretti, quindi sspegniti è corretto come spengiti… Ma ovviamente non lo sai…

      • spawn5m

        Si ma tu hai scritto spegninti ???? perciò sei così rinco da non aver capito neanche la correzione per fortuna che sono io l’ignorante si si ????
        Comunque continui ad offendere ma dati non ne riporti per l’ennesima volta… Aspetto il tuo commento sui risultati finanziari PIRLA

      • spawn5m
  • Per poter essere usato al meglio l’iWatch necessita di un iPhone e pure di

    Kanye West

    !! 😀

    http://sconti-e-offerte.blogspot.it/2015/04/apple-iwatch-senza-iphone.html 😀