Il video della sessione di demo dell’Apple Watch in un Apple Store

Quando andavo alle scuole medie, insieme a dei miei amici, decidemmo di andare a visitare un museo in città. La visita fu molto veloce, purtroppo. Uno degli addetti al museo ci seguì passo passo, per accertarsi che non arrecassimo danni a qualcosa.

Quando hai gli occhi di qualcuno addosso non riesci a focalizzarti sulle cose. Come puoi osservare un reperto se qualcuno ti sta guardando costantemente? La visita fu del tutto inutile.

La stessa cosa potrebbe capitare prenotando una visita per provare l’Apple Watch. Ci sono alcune regole ferree per provare l’orologio. Per esempio il polso deve essere sempre ben visibile agli occhi del dipendente di Apple. Non si può utilizzare l’unità di demo come si vuole. Bisogna ascoltare ciò che ci dice il dipendente e tenere il polso in vista.

Apple vuole evitare i trucchi di magia, dove un orologio può sparire all’istante, ed evitare possibili danni accidentali. Ma a questo punto come ci si può concentrare sull’esperienza data dal dispositivo?