Sumptus, l’app per le finanze personali gestite dall’Apple Watch

Sumptus

Come sempre la vera potenza dei dispositivi mobili di Apple è nelle applicazioni. Per esempio per l’Apple Watch stanno già nascendo delle app interessanti che mirano a migliorare le operazioni quotidiane.

Per esempio uno dei motivo per cui ho smesso di usare le app per le finanze personali è la scomodità. Mi annoia dover inserire le voci di acquisto ogni volta. A tal proposito Sumptus ha trovato la soluzione: aggiungerle con l’Apple Watch.

L’app consente di usare Siri per inserire le voci di spesa. Basta aprire l’app e dettare l’importo e la categoria. Al resto ci penserà l’app. La versione per Apple Watch consente anche di vedere i grafici e osservare l’andamento del budget mensile.

In futuro gli sviluppatori mi hanno assicurato che arriverà la localizzazione italiana. Sumptus pesa 7,3 MB e si scarica per 3,99 € dall’App Store.