Apple dà il via ai cinturini di terze parti per l’Apple Watch

specifiche Apple Watch

Servono 59 € per un cinturino in plastica, 169 € per il cinturino a maglia milanese e ben 499 € per uno in acciaio. I modelli creati da Apple per l’Apple Watch sono qualitativamente molto buoni, ma anche molto costosi.

Fortunatamente la società ha dato ufficialmente il via alla produzione di cinturini per opera di terze parti. La cosa positiva, non essendoci chip di mezzo come avviene con la porta Lightning, non sarà necessario chiedere alla società il permesso per la produzione.

L’azienda ha pubblicato ufficialmente e verso tutti le linee guida per costruire cinturini compatibili con l’Apple Watch. Accessori che, come saprete, hanno un attacco magnetico e possono essere facilmente cambiati in base all’abbigliamento o l’umore.

Ora tutti i produttori di accessori possono proporre i loro cinturini. Ci sarà sicuramente un’invasione del mercato, con prezzi anche molto bassi.