Apple brevetta un router WiFi a vite

brevetto router WiFi Apple

Da qualche anno Apple permette di usare gli iPhone, o gli iPad con modulo 3G/4G, come router WiFi. Basta attivare l’opzione hotspot nel menu, sempre se il proprio operatore lo consente, e navigare con altri dispositivi.

Quella dei router WiFi è una presenza molto utile. Molti operatori offrono le loro versioni dei dispositivi, per collegarsi come se si avesse un router normale. Spesso, con le versioni 4G, si riesce a navigare anche più velocemente rispetto alle versioni ADSL.

Anche Apple ne ha brevettato uno. Sembra una capsula salva pillole, invece il router della società prevede la possibilità di cambiare batteria velocemente. Formato da due componenti: uno che contiene la batteria e l’altro con l’hardware e la SIM card, si attiva avvitando le due parti completamente tra di loro.

Per spegnerlo, infatti, basta svitare leggermente il dispositivo. Il sistema consente di cambiare batteria velocemente quando questa si scarica.