Apple promossa a pieni voti dall’EFF per il trattamento dei dati

EFF privacy classifica

Sapete quanto sia importante per Apple l’uso dei dati degli utenti e la protezione degli stessi. La società, come si è evinto dall’ultimo Keynote, ha trasformato la protezione della privacy in uno dei suoi cavalli di battaglia, promettendo di proteggerli ad ogni costo.

A tal proposito arriva la classifica annuale della EFF (Electronic Frontier Foundation), che si occupa di stilare l’elenco delle aziende e applicare o meno una stellina in una delle cinque categorie:

  • Mostrare agli utenti in che modo i dati vengono raccolti e protetti.
  • Avvisare gli utenti di possibili richieste di dati da parte del governo.
  • Mostrare trasparenza sulla raccolta dei dati e la loro conservazione.
  • Riportare il numero di volte in cui i governi chiedono di rimuovere dei contenuti.
  • Eliminare l’uso di backdoor per consentire ai governi di accedere ai dati.

Ebbene anche quest’anno Apple ha guadagnato le cinque stelle. Come lei hanno fatto poche aziende, come Yahoo, WordPress e Dropbox. Facebook ha 4 stelle, mentre WhatsApp solo una. Google ne ha 3.

Alcune info tratte da: eff