AppleTv

Se ricordate i fatti di cronaca a fine del 2014 Sony fu colpita da un importante attacco hacker. La società fu derubata di interi terabyte di informazioni: documenti, email, film, foto e molto altro. Parte di questi documenti finirono on line portando a molto imbarazzo per la società.

Alcune di queste email riguardavano Apple. Di recente, infatti, si è scoperto che nel 2013 Eddy Cue – vice presidente dei servizi di Apple – stipulò un accordo con la Culver Distribution, controllata da Sony, per l’uso di alcuni materiali in 4K.

L’accordo prevede un uso per fini sperimentali, quindi non si riferisce ad un fine di distribuzione di contenuti. Questo potrebbe far ipotizzare dell’interesse di Apple per il formato 4K da utilizzare, molto probabilmente, per la prossima Apple TV e per un possibile incremento del catalogo di iTunes.

Il fine sperimentale del contratto lascia intendere che non ci siano certezze sul concreto uso del 4K. Nei laboratori di Cupertino potrebbero lavorarci ancora per anni.

Join the Conversation

1 Comment

Leave a comment

Cosa ne pensi?