Apple brevetta lo scambio di file tra Apple Watch

brevetto scambio file Apple Watch

Se mettete insieme degli ingredienti è plausibile che vi sia poco dopo un piatto. Sommando degli indizi si arriva ad una soluzione. Così si può comprendere che se si hanno due Apple Watch vicini ed entrambi, come già dalla prima generazione, hanno il chip NFC, questi possono comunicare tra di loro in modo sicuro.

Infatti Apple ha già depositato il brevetto per usare gli Apple Watch per scambiare file e informazioni. Il sistema permette di attivare l’accesso sicuro a sezioni cifrate della memoria, per scambiare informazioni in sicurezza.

La cosa interessante è le modalità utilizzate per attivare lo scambio dei file. Siccome l’Apple Watch si tiene sul polso, la società ha pensato all’integrazione delle gesture per autorizzare lo scambio dei documenti.

Così, se ci si stringe la mano oppure se ci si dà il cinque, si può dire ai due orologi che si incontrano di attivare l’autorizzazione per scambiare i documenti. Per vedere applicare il sistema probabilmente dovremo attendere Watch OS 3.