Apple Pay si occuperà anche dei pagamenti tra utenti

brevetto Apple Pay tra utenti

Con la versione attuale di Apple Pay, il sistema di pagamenti elettronici di Apple, si possono pagare nei siti che integrano il servizio, a mo’ di PayPal, e nei negozi abilitati. Questo significa che il sistema funziona essenzialmente per fare degli acquisti.

Ma il movimento di denaro non si ha solo verso il settore commerciale. Se Apple ha come obiettivo l’eliminazione del portafogli fisico, come disse alla presentazione di Apple Pay, allora deve occuparsi anche delle transazioni tra privati.

Ed in effetti la società si sta preparando per questa integrazione. Un recente brevetto mostra un sistema per effettuare i pagamenti tra persone. In questo modo se bisogna dare del denaro ad un amico basta attivare Apple Pay, azionare il passaggio sicuro tra i dispositivi con NFC e pagare. Il denaro dovrebbe finire nel proprio conto della carta di credito.

Probabilmente la società ufficializzerà la funzione durante il WWDC 2016. Attualmente, vi ricordo, Apple Pay funziona solo negli Stati Uniti e Gran Bretagna.

Cosa ne pensi?