Terzo trimestre 2015: 49,6 miliardi di fatturato +32,6%

Q3 2015 AppleOk lo si può affermare con certezza. Se c’è una società che sa come si fanno i soldi, quella società è Apple. Nel terzo trimestre fiscale del 2015, infatti, la società ha registrato un fatturato di 49,6 miliardi di dollari, contro i 48 stimati nelle migliori delle ipotesi. Comparato ai 37,4 miliardi si evince che il giro d’affari è cresciuto del 32,6%.

Gli utili sono stati 10,7 miliardi, contro i 7,7 miliardi dello stesso periodo del 2014, con una crescita del 39%. I dividendi diluiti per azione sono di 1,85 dollari. Il margine di contribuzione è cresciuto dal 39,4% al 39,7%. Le vendite fuori dagli Stati Uniti sono il 64% del totale.

Ma veniamo alle vendite:

  • iPhone venduti: 47,5 milioni (+35%).
  • iPad venduti: 10,9 milioni (-18%).
  • Mac venduti: 4,8 milioni (+9%).

I servizi hanno fatturato 5 miliardi di dollari (+12%). Purtroppo non sappiamo quanti Apple Watch sono stati venduti. La società li ha inseriti in “altri prodotti” con un fatturato di 2,6 miliardi. Ma quella voce comprende anche le Apple TV, gli iPod, le cuffie Beats e gli accessori.

La società ha generato un cash flow di 15 miliardi e ha ridato agli azionisti 13 miliardi. Per il prossimo trimestre fiscale si prevede un fatturato tra i 49 e i 51 miliardi di dollari. Le tasse sono state in media del 26,3%