Apple avrebbe scelto Monocrystal per il vetro zaffiro dei suoi prodotti

Monocrystal

Ricordiamo tutti le vicende di GT Advanced, la società americana che Apple aveva coinvolto per la produzione del vetro zaffiro per gli iPhone. La società fallì perché Apple ritirò le sue commesse, dopo aver verificato che la qualità dello zaffiro prodotto non era granché.

Ma Apple non si arrende e crede ancora in questo materiale. Secondo un report realizzato da Yoke Development, pubblicato sul giornale Sputnik News, la società di Cupertino avrebbe un nuovo fornitore di vetro zaffiro e sarebbe la russa Monocrystal.

Grazie al metodo “kyropolous”, Monocrystal sarebbe in grado di creare wafer molto puri di vetro zaffiro. Il report dichiara che la società sta già fornendo wafer da 2 pollici ad Apple da usare nei suoi prodotti.

Apple coprirebbe già il 40% delle commesse dell’azienda russa che, in termini globali, fornisce il 27% del vetro zaffiro nel mondo. Il giro d’affari di Monocrystal è di 87 milioni di dollari nel 2014, con un ramo anche nella creazione di materiali per i pannelli solari.

Speriamo non faccia la fine della sua ex concorrente.

Alcune info tratte da: macnn