L’assistente digitale di Facebook si chiama M

Facebook M

Il mese scorso vi ho anticipato i piani di Facebook nel creare un assistente digitale. In fondo non puoi essere una società famosa della Silicon Valley se non hai sviluppato un assistente digitale.

Quell’assistente ora esiste e si chiama M, che sta per Moneypenny. M è un assistente che vive in Messenger, l’applicazione di Facebook per lo scambio di messaggi istantanei.

L’assistente aiuta l’utente nel fare degli acquisti on line. Scrivendo messaggi testuali, o dettandone di vocali, M cercherà di trovare in rete la soluzione migliore alle proprie esigenze. Facebook ovviamente ne ricaverà una commissione sulle vendite e favorirà le aziende partner.

La cosa positiva è che M non accederà alla rete di Facebook per scovare amicizie e preferenze. L’utente sarà in una bolla in cui effettuare acquisti. Ma la domanda è: vi serve veramente un assistente digitale per spendere i vostri soldi?

Alcune info tratte da: recode