Microsoft MobileFusion, l’app che trasforma gli oggetti in 3D usando solo il software

Microsoft MobileFusion

Le stampanti 3D diventeranno presto degli elementi comuni in tutte le case e gli uffici. Non appena la tecnologia diventerà più precisa e i prezzi scenderanno, potranno adornare le scrivanie come avviene con le attuali stampanti per documenti.

Uno dei problemi da affrontare riguarda la realizzazione degli oggetti in 3D. Per stampare un oggetto bisogna avere un file di un modello in tre dimensioni. L'obiettivo è consentire la realizzazione di questo file senza troppe complicazioni.

A tal proposito Microsoft, all’interno dei suoi laboratori, ha realizzato l’applicazione MobileFusion, tra l’altro usando un iPhone 5s. Quest’app consente di trasformare le foto in 3D usando la fotocamera del telefono, evitando di usare apparecchiature esterne.

L’utente deve semplicemente ruotare attorno all’oggetto come per una foto panoramica. Un algoritmo nota i punti in comune delle immagini catturate e le incolla tra di loro per realizzare una ricostruzione in 3D.

L’app MobileFusion sarà mostrata ufficialmente ad ottobre durante l’evento Mixed and Augmented Reality. Poi dovrebbe diventare disponibile nell’App Store.