La carta di credito intelligente Coin arriva alla versione 2.0 con chip NFC

Coin 2.0

Utilizzate dei metodi di pagamento elettronici per gli acquisti nei negozi? Io al massimo il bancomat, anche se sono molto interessanti ai pagamenti contactless che, vi ricordo, hanno un limite di 25 € ad operazione. Speriamo che per il prossimo anno la tecnologia si diffonda nel nostro Paese.

A tal proposito vi parlai della carta di credito Coin. Questa carta non è collegata ad un circuito di credito particolare, perché consente di inserire nel suo chip tutte le carte di credito e debito possedute, in modo da viaggiare con una sola carta.

Mediante un display integrato e la tecnologia a sfioramento, l’utente può scegliere quale carta usare in quel momento. La prima generazione della carta usa la striscia magnetica. Sistema che in Europa è stato superato da tempo con il chip e il PIN.

Nella versione 2.0 di Coin, in arrivo per la fine di questo mese, la società avverte che ci sarà una novità: il chip NFC, in modo da usare il sistema contactless. Il chip&PIN non sarà disponibile, ma l’NFC sì.

Al momento non si hanno informazioni per le vendite in Italia.