Apple aprirà server di iCloud in Russia per soddisfare i voleri di Putin

server-farmC’è una nuova Guerra Fredda in corso tra Stati Uniti e Russia. Fortunatamente, però, non è realizzata con le armi, ma con la rete. Mentre qualche decennio fa si sarebbe fatto a gara a costruire il cannone più grande, adesso si mira a dimostrare di avere più potere mediante leggi che restringono il passaggio di mezzi o informazioni.

La Russia, per esempio, ha varato la legge Roskomnadzor che mira ad applicare un recinto al cloud. Visto che le informazioni possono viaggiare all’istante in qualsiasi server farm nel mondo, la nazione rossa vuole che tutti i servizi erogati ai cittadini russi abbiano i server in Russia.

L’obiettivo è avere un controllo maggiore sui dati, laddove l’uso di server americani potrebbero essere utilizzati dalla NSA per ficcare il naso negli affari russi.

La legge Roskomnadzor colpisce 2,6 milioni di aziende, compresa Apple. Mentre alcune società hanno rifiutato di effettuare questi investimenti, uscendo dal mercato russo, Apple ha deciso di accontentare il volere di Putin costruendo una server farm in Russia. In questo modo sarà possibile erogare i servizi di iCloud e Siri in quella nazione.

Cosa ne pensi?