IBM: solo il 5% dei nostri ingegneri con un Mac chiamano l’assistenza contro il 40% dei PC

Apple e IBM

Meglio un Mac o un PC? Questa domanda ha alimentato una guerra di opinioni per anni. Da un lato i sostenitori dei pregi del Mac, dall’altra chi sostiene che spendendo quattro soldi si ha lo stesso prodotto se non migliore.

Come dico sempre io, non basta un elenco di caratteristiche, ma conta molto l’esecuzione. IBM, che di PC ne ha prodotti per decenni, ha dato la risposta alla domanda: meglio i Mac. Lo ha dichiarato Fletcher Previn – vice presidente delle piattaforme dei servizi – durante la JAMF Nation User Conference.

Previn ha notato che gli ingegneri della società che utilizzano un Mac chiamano l’assistenza aziendale solo per un 5%, contro il 40% degli ingegneri che usano un PC. Questo significa che chi usa un computer non di Apple perde buona parte del suo lavoro in disservizi e guasti.

In ottica aziendale, quindi, usare un Mac riduce i costi di assistenza e ricopre ampiamente il prezzo di acquisto dei computer. In IBM ci sono 130.000 tra Mac e dispositivi con iOS.

Questo articolo arriva grazie alla donazione di MariaTeresa Bogliotti

Alcune info tratte da: jamf