Riparare gli iPhone fuori garanzia ora è più costoso

riparazioni iPhone

Credevate di avere il privilegio di spendere più soldi solo acquistando i nuovi prodotti di Apple? Beh, buone notizie, ora potrete spendere più soldi anche riparandoli. Apple, infatti, ha aggiornato la tabella per le riparazioni degli iPhone fuori garanzia.

Se il telefono vi si rompe, infatti, potete pagare una somma, consegnare il telefono vecchio e ricevere in cambio un prodotto nuovo (probabilmente ricondizionato). Ora servono:

  • 351,20 € per riparare un iPhone 6 Plus e 6s Plus (prima era 331,20 €).
  • 321,20 € per riparare un iPhone 6 e 6s (prima era 297,20 €).
  • 291,20 € per riparare un iPhone 5s, 5c e 5 (prima era 261,20 €).
  • 221,20 € per riparare un iPhone 4s (prima era 211,20 €).
  • 167,20 € per riparare un iPhone 4 (prima era 161,20 €).

Se si rompe lo schermo, invece, la riparazione prevede:

  • 127,20 € per gli iPhone 6.
  • 147,20 € per gli iPhone 6s, 6s Plus, 5s, 5c e 5.
  • 167,20 € per gli iPhone 6s Plus.

Tutto questo sembra essere stato creato, oltre per le fluttuazioni del dollaro e le tasse, per incentivare all’uso all’AppleCare+. Anche quest’ultima è aumentata di prezzo: ora costa 149 €.