Misfit ha presentato lo Shine 2 per monitorare sport e sonno

Shine 2

A quanto pare Misfit ha trovato il successo che cercava. La società co-fondata da John Sculley, lo stesso ex CEO di Apple che portò Steve Jobs ad abbandonare la società, è tornata alla carica con lo Shine 2.

Lo Shine 1 lo recensii tempo fa. La nuova generazione è spessa 8 millimetri e resiste fino a 50 metri di profondità. Il design resta invariato: anziché avere uno schermo ci sono una serie di LED luminosi per indicare le ore, i minuti o le attività. Ora c’è anche un sistema di vibrazioni per avere un feedback o usarlo per la sveglia.

La batteria a bottone, modello CR2032, consente di avere un’autonomia di 6 mesi. Lo Shine 2 vibra anche quando arriva una notifica sullo smartphone. Ovviamente dal dispositivo non potrete leggere di cosa si tratta.

Lo Shine 2 può essere utilizzato essenzialmente come orologio, per tracciare i passi, il consumo delle calorie, monitorare il sonno ed essere avvisati delle notifiche sul telefono. Il dispositivo sarà in vendita in due colori da metà novembre per 99,99 $.